Raggio: Chiuso
Raggio:
km Imposta raggio per geolocalizzazione
Cerca

All’età di 11 anni ottiene una borsa di studio per la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano dove svolge i suoi studi.

Ha partecipato ai concorsi di Varna e Rieti dopo i quali approda per la sua prima esperienza professionale nella compagnia Aterballetto di Reggio Emilia allora diretta da Amedeo Amodio e dove inizia la sua carriera da solista nel 1996, prendendo parte a tutte le produzioni della compagnia in Italia e all’estero.

Nel 1997 Elisabetta Terabust, allora direttrice del corpo di ballo del Teatro alla Scala, gli apre le porte dello stesso ricoprendo da subito ruoli da solista e primo ballerino danzando le coreografie di grandi coreografi quali Rudolf Nureyev, George Balanchine, MauriceBejart, Jiri Kylian, Kenneth Mc Millan, William Forsythe, Roland Petit, Angelin Preljocaj e John Neumeier.

Ha danzato al fianco di grandi nomi del balletto mondiale come Sir Anthony Dowell, Roberto Bolle, Carla Fracci e Silvye Guillem la quale lo scelse per i ruoli di Hilarion nella sua Giselle rivisitata con debutto in prima mondiale al Teatro alla Scala e quello del soldato Solyonin nel balletto “Winter Dreams” di Mc Millan nei tour in Giappone de “Les Histoire D’amours”.

Nell’Aprile 2012 e Settembre 2013 ha interpretato al Teatro alla Scala il ruolo di Claudio nel balletto “L’altra metà del Cielo con le coreografie e regia di Martha Clarke e le musiche e i testi di Vasco Rossi.

L’ Etoile Alessandra Ferri lo ha voluto al suo fianco per il suo ritorno alle scene in occasione dell’apertura del Festival dei Due Mondi di Spoleto nel 2013 con la produzione “The Piano Upstairs” allestita a New York.

Ha danzato nell’Aida di Franco Zeffirelli, Ed. 63 ed Ed.2007,nella scena del trionfo del 2 Atto rispettivamente nei ruoli del Nubiano e del Selvaggio su coreografie di Vladimir Vasiliev, e andata in scena al Teatro alla Scala, all’NHK di Tokyo, all’Israili Opera di Tel Aviv e al Teatro Massimo di Palermo.

È stato nominato primo ballerino ospite del Teatro Municipal di Rio De Janeiro nel 2010 ed è partner, tanto nella danza quanto nella vita dell’etoile Internazionale e già Prima Ballerina del Teatro alla Scala Sabrina Brazzo.

Insieme a lei a preso parte e realizzato numerose performance ideate ad hoc per prestigiosi brand (Lacoste, Colmar, Tombolini, Tod’s) e anche per l cantante pop Malika Ayane durante il 60mo Festival di Sanremo per la canzone Ricomincio da Qui enel suo VideoClip con le coreografie di Massimiliano Volpini.

Insieme a Sabrina Brazzo ha fondato nel 2013 la Jas Art Ballet, progetto e compagnia di balletto che ha sede al Teatro Carcano di Milano e che è rivolto alla valorizzazione dei giovani talenti italiani, di cui è anche Direttore Artistico, e finalizzato a diffondere la danza di qualità sul territorio nazionale ed Internazionale.

Dal 2015 ad oggi con la Compagnia ha effettuato spettacoli in numerose città Italiane tra le quali Milano, Bologna, Firenze, Vicenza, Torino, Cosenza, Acqui Terme, Genova e Savona e all’estero al Lincoln Center di New York e al London Palladium Theatre di Londra.

Nel 2016 ha ricevuto il Paul Harris Fellow, massimo riconoscimento del Rotary Club International per la sua professionalità e divulgazione dell’arte e della cultura tramite la progettualità rivolta ai giovani.

Al Teatro Olimpico di Roma il 29 Aprile 2016 in Prima Nazionaleè stato special guest interpretando il ruolo di Chopin, nel balletto “George Sand, Uomo e Libertà” una produzione dell’Astra Roma Ballet di Diana Ferrara con le coreografie di Sabrina Massignani.

A Maggio 2017 al Teatro Carcano di Milano danza il ruolo del mago Rothbart nella nuova produzione della Jas Art Ballet “SWAN LAKE” un Lago dei Cigni coreografato in chiave Classico / Contemporanea dal ballerino e coreografo della compagnia Giorgio Azzone, e che affronta nella sua drammaturgia il tema della Violenza sulle Donne.

Da una sua idea nasce un’altra produzione a cui prende parte danzando molte coreografie create appositamente per lui e per la Jas Art Ballet “Opera Danza Festival” un titolo scelto non a caso, vista l’attenzione rivolta anche all’Opera, la Lirica e la Musica. Una sinergia unica e affascinante che valorizza e legaancor più quello che è il mondo della danza con le atre forme artistiche teatrali. Con la presenza della musica dal vivo di Pianoforte e Violinoe la voce di affermati cantanti lirici un suggestivo viaggio su brani celebri di Verdi, Rossini, Pugni, Mozart, Bizet, Camille Saint Saints, Offenbach, Puccini, Bach, Ravel e Chopin.

A Giugno 2016 è stato Special Guest in coppia con Sabrina Brazzo alla trasmissione Rai Premio Bellisario con un passo a due realizzato dal coreografo Giorgio Azzone sulle note della canzone La Cura di Franco Battiato.

È ideatore insieme a Sabrina Brazzo del “Festival dei Balletti da Genova verso Nervi”, un progetto artistico dedito alla rinascita del rinomato e famoso Festival dei Balletti ai parchi di Nervi, partito già a Luglio 2017 e del quale il Teatro Carlo Felice di Genova e i Club Rotary di Genova e della Liguria sono partner.

Ad Ottobre 2017 ha preso infine il via il Jas Art Ballet Junior di cui è ideatore e Direttore Artistico, un programma dedicato ai giovani danzatori con età compresa tra i 14 e i 18 anni utile allo sviluppo e perfezionamento dello studio accademico e alla maturazione artisticanell’arte della danza classica, neoclassica Contemporanea e Modern, con uno sguardo rivolto al professionismo.

Ad Aprile 2018 danza nel Trittico e produzione Jas Art Ballet “RAVEL PROJECT” al Teatro Carcano le Coreografie PIANO di Massimiliano Volpini, LA VALSE di Giorgio Azzone e BOLERO di Francesco Ventriglia.

è interprete principale nel ruolo di Jack/George nel primo Ballet Opera in due atti prodotto initalia, JACK PAZZIA E AMORE – I conflitti di un Serial Killer – una produzione Jas Art Ballet andata in scena in Prima Assolutail 5 e 6 Dicembre 2018 al Teatro Carcano di Milano. Una storia unica ed inedita dedicata alle vicende di un personaggioche hacaratterizzato e terrorizzato la Londra di fine 800, Jack lo Squartatore. Su Musiche e Testi dell’autore Diego Mecchi e le coreografie di Damiano Bisozzi in scena la compagnia Jas Art Ballet e con la partecipazione dei giovani allievi della Jas Art Ballet Junior al loro primo debutto.

Il 14 Luglio 2019 Insieme alla sua compagnia JAS ART BALLET prende parte al FESTIVAL INTERNAZIONALE DI NERVI – Esperienza Totale -con la produzione OPERA DANZA FESTIVAL, unica realtà di balletto italiana presente nel programma.

VUOI GESTIRE E PERSONALIZZARE LA TUA SCHEDA?

Clicca il pulsante, crea la tua username e inserisci la tua email personale, richiederai così di gestire la tua scheda!

Richiedi Elenco
Clicca sul bottone per mostrare la mappa.

Recensioni

Lascia una recensione

Solo gli utenti registrati possono recensire.

Schede in Primo Piano

Sto caricando…

Su questo sito utilizziamo i Cookie secondo le finalità indicate nella nostra Cookie Policy. Prima di continuare nella navigazione ti chiediamo di fornirci il tuo consenso. Per maggiori informazioni ti invitiamo a visitare la pagina dedicata. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi