Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Primo Ballerino Internazionale e Ballerino del Teatro alla Scala, Direttore Artistico della Jas Art Ballet, Coach Master di Danza e Repertorio Classico, nasce a Cosenza dove inizia i suoi studi.
Dal 1995 al 1997 è stato ballerino solista nella compagnia Aterballetto di Reggio Emilia sotto la direzione di Amedeo Amodio. Nel 1997 entra a far parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala dove ricopre prevalentemente ruoli da solista e primo ballerino del repertorio classico e moderno di grandi coreografi quali Nureyev, Mats Ek , Balanchine, Cranko, Preljocaj, Béjart , Kilyan , Forsythe, danzando sui palcoscenici più prestigiosi del mondo come l’Opera di Parigi, il Covent Garden di Londra, il Bolshoi di Mosca e il Marijnsky di San Pietroburgo, il Lincoln Center, il Metropolitan di New York, il Bunka Kaikan di Tokyo.

Ha interpretato il ruolo del Matto nel balletto “La Strada” di Mario Pistoni dall’omonimo film di Fellini , l’Oscurantismo nel balletto “Excelsior” di Ugo Dall’Ara ed il ruolo di Hilarion in “Giselle”, versione rivisitata da Silvye Guillem, che successivamente lo invita come guest nel tour de” Les Histoire d’Amours” in Giappone per interpretare Solyonin nel balletto “Winter Dreams” di Kennet McMillan. Nel gennaio 2007 è Des Grieux ne “La Dama delle Camelie” di John Neumeier in prima assoluta al Teatro alla Scala al fianco di Alessandra Ferri e Roberto Bolle.
Nel settembre del 2008 debutta nel ruolo di Don Josè in “Carmen” di Roland Petit . Ha danzato nell’Opera “Aida” di Franco Zeffirelli, nella scena del trionfo del 2°atto il ruolo del Selvaggio (ed.2007) e del Nubiano (ed.1963), con le coreografie di Vladimir Vassiliev al Teatro alla Scala, al Teatro Massimo di Palermo, all’ Israili Opera di Tel Aviv e all’NHK di Tokyo.
È stato Don Josè nella Carmen di Luciano Cannito con Rossella Brescia.
Nel 2010 in occasione del Galà per il 100° anno del Theatro Municipal di Rio de Janeiro viene nominato Primo Ballerino Ospite.
Ha partecipato al 60° Festival di Sanremo accompagnando l’étoile Sabrina Brazzo in una coreografia ideata da Massimiliano Volpini per la canzone di Malika Ayane Ricomincio da qui ed al suo videoclip.

Nel maggio 2012, insieme a Sabrina Brazzo, forma la compagnia di balletto JAS ART BALLET, progetto dedicato alla valorizzazione dei giovani talenti italiani che debutta con la prima produzione “ Il Mantello di Pelle di Drago “ in collaborazione con LINEAPELLE , in tour a Milano , Vicenza , Bologna , Firenze , Trieste , New York Lincoln Center e al London Palladium Theatre di Londra .
Nel giugno 2013 è protagonista dell’apertura del Festival dei due Mondi di Spoleto al fianco di Alessandra Ferri nella produzione “The Piano Upstairs” con coreografie di Alessandra Ferri regia di Giorgio Ferrara.
Nel settembre 2015, nella splendida cornice di Villa Pallavicino a Busseto (Parma), interpreta il ruolo di Drakula balletto coreografato da Massimiliano Volpini e portato in scena con la compagnia JAS ART BALLET e la collaborazione di MRT e Cose Belle d’Italia.
Al Teatro Olimpico di Roma il 29 Aprile 2016 in Prima Nazionale è stato guest e ha interpretato il ruolo di Chopin nel balletto
“George Sand, Uomo e Libertà” una produzione dell’Astra Roma Ballet di Diana Ferrara con le coreografie di Sabrina Massignani.
A Giugno e Settembre 2016 con la compagnia Jas Art Ballet debutta nella produzione balletto “ Carmen” nel ruolo del Toreador Escamillo con le coreografie del Primo Ballerino cubano Josè Perez . L’1 Dicembre 2016 al Teatro dell’Archivolto di Genova danza come Guest Star su due brani durante il concerto di presentazione dell’album UNTITLED dei GnuQuartet.
Nell’Agosto 2016 al Teatro dei Legieri di San Gimignano in occasione di un Open Dance Day della compagnia Jas Art Ballet organizzato dal distretto 2032 del Rotary International riceve il Paul Harris Fellow.
A Maggio 2017 danza il ruolo di Rothbart nella nuova produzione Jas Art Ballet “SWAN LAKE “ un Lago dei Cigni coreografato in chiave Classico / Contemporanea dal ballerino e coreografo della compagnia Giorgio Azzone , e che affronta nella sua drammaturgia il tema della Violenza sulle Donne . Lo spettacolo è andato in scena in prima al Teatro Carcano di Milano , poi al Porto Antico di Genova per il Festival Outsider Dance e ad Acqui Terme per il Festival.

Contatta Referente
Calcola percorso

VUOI GESTIRE E PERSONALIZZARE LA TUA SCHEDA?

Clicca il pulsante, crea la tua username e inserisci la tua email personale, richiederai così di gestire la tua scheda!

Richiedi Elenco

Lascia una recensione

Solo gli utenti registrati possono recensire.