fbpx

RA.I.D Festivals 2023: Karolina Kroczak e l’artista Emmanuel Ndefo

RA.I.D Festivals 2023: Karolina Kroczak e l’artista Emmanuel Ndefo

Sabato 30 settembre Karolina Kroczak del Teatr Tańca Zawirowania, domenica 1 ottobre l’artista Emmanuel Ndefo.
Presso la Fondazione De Chiara De Maio il progetto speciale MIC 2023 “Come as you are: l’arte nuda da ogni pregiudizio” di Borderline Danza.

RA.I.D Festivals: Polonia e Nigeria a confronto a Palazzo Ducale Orsini di Solofra

Terzo appuntamento con Ra.I.D. Festivals 2023, la rassegna interregionale di danza contemporanea, realizzata con il sostegno del Comune di Solofra e il riconoscimento del MiC, che ospita produzioni nazionali e internazionali, progetti speciali e proposte di giovane danza d’autore, a firma di compagnie di chiara fama fino ad ottobre.

Dopo le prime date al Chiostro di Santa Chiara, sabato 30 settembre ci si sposta a Palazzo Ducale Orsini di Solofra (AV) per assistere a “Empty Bodies”, coreografia di Karolina Kroczak del Teatr Tańca Zawirowania di Varsavia che porta in scena tre danzatori in rappresentanza di tre generazioni. La performance unisce la danza contemporanea alla videoproiezione. È una impression sulla vita di tre donne, sulle loro esperienze, sui rapporti con gli altri e sul rapporto con i loro corpi.

Domenica 1 ottobre Emmanuel Ndefo, artista nigeriano, in “Traces of Ectacy”. All’interno di un’installazione in una camera da letto, due uomini tentano di esplorare ciò che costituisce il limite dell’intimità maschile e se ciò sia mai possibile. Durante lo spettacolo, il pubblico entra nell’azione che attinge a fantasie represse di contatto omosessuale, un modo per trasgredire i vincoli culturali imposti agli uomini in Nigeria.

RA.I.D Festivals ospita
Come as you are: l’arte nuda da ogni pregiudizio

Terza delle undici giornate dedicate alle nove arti: architettura, cinema, danza, fumetto, fotografia, letteratura, musica, pittura e scultura. La rassegna interregionale di danza ospita “Come as you are: l’arte nuda da ogni pregiudizio”, messo in piedi da Borderline Danza e progetto speciale MIC 2023. Sabato 30 e domenica 1 ottobre, presso la Fondazione De Chiara De Maio (Piazza Umberto I, 10 Solofra) la mostra di ceramica con gli artisti Sasaska, Lauretta Laureti, Ferdinando Vassallo e Alessandro Mautone. Sarà inoltre possibile visitare per la sezione arte contemporanea, la mostra Human Landscapes di Federica Limongelli.

Evento all’interno della rassegna di arte contemporanea COLORI 2 a cura di Valerio Falcone. Mentre per la sezione di arte moderna sarà possibile visitare la mostra dal titolo “Dell’offesa recata all’onore suo. Etica ed estetica del possesso del corpo” a cura della Fondazione DE. Giorno 30 in Sala Giunta (Palazzo Orsini) la Lecture demonstration “Abito in Scena” di Marcel Marceau, attore francese, artista e mimo.

INFO UTILI
Gli spettacoli domenicali inizieranno alle 18, quelli feriali alle 20.30. Per l’ingresso è obbligatoria la prenotazione.
Per ulteriori informazioni info@raidfestivals.com; 338 661 2660 o +39 3280086002.

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
W La Danza - IX Edizione | Concorso Internazionale di Danza Edizione 2024