fbpx

AREPO#2 – Nuovi autori per EBD

AREPO#2 – Nuovi autori per EBD

Mercoledì 27 marzo alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani per la prima volta sul palco le creazioni dei coreografi Mario Coccetti e Chiara Frigo

La collaborazione tra la stagione de IPUNTIDANZA della Fondazione Egri per la Danza e “Linguaggi futuri” della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani ONLUS prosegue con uno spettacolo esclusivo dedicato all’eccellenza della creazione coreutica contemporanea.

Prima assoluta di AREPO#2

Mercoledì 27 marzo alle ore 20:45 la Casa del Teatro Ragazzi e Giovani ospita la prima assoluta di AREPO#2: nuovi autori per EBD, lo spettacolo nasce dall’omonimo bando della Fondazione Egri per la Danza, giunto alla seconda edizione e dedicato ai coreografi Over 35, e sarà l’occasione per presentare in anteprima le creazioni inedite dei due coreografi selezionati, Mario Coccetti e Chiara Frigo, ispirate al tema portante di questa edizione del bando, “Body and Soul”, e messe in scena dai danzatori della Compagnia EgriBiancoDanza.

Mario Coccetti, coreografo, danzatore e regista, presenterà “Drift”: una danza fisica, forte, tecnica e teatrale che, partendo dal tema della frenesia intesa come stato di irrazionalità capace di cancellare la realtà e il presente, conduce il danzatore a mettere alla prova le personali resistenze fisiche e psicologiche in una tessitura coreografica fatta di gesti, dinamismo, spazialità, possenza e leitmotiv. 

La coreografa e performer Chiara Frigo mette invece al centro la propria ricerca sui temi della spiritualità nell’arte con “WANDERN”, coreografia che si inserisce in un percorso artistico personale inaugurato con Himalaya_drumming. In WANDERN, ovvero nel “girovagare”, non c’è alcun punto di arrivo, non si scalano cime, ma si ritrova invece un movimento corale che tenta di avvicinarsi ad una dimensione non solo terrena. Lo spettacolo si interessa inoltre alle partiture musicali di compositori del Novecento, e sarà scandito dalle note di Steve Reich.

“Questa importante prima arriva a valle di un percorso avviato due anni fa dalla Fondazione attraverso il bando Arepo e che testimonia il nostro forte impegno a sostegno della creazione coreutica contemporanea, con l’obiettivo di sviluppare buone pratiche culturali – commenta Raphael Bianco, vicepresidente della Fondazione Egri per la Danza -. Lo spettacolo permetterà dunque al pubblico di assistere a coreografie originali, inedite e nate dallo studio e dalla creatività di due coreografi di grande interesse, di cui abbiamo seguito da vicino il processo creativo, anche grazie al coinvolgimento della nostra compagnia, permettendo uno scambio di valore tra danzatori e coreografi che sarà possibile ritrovare sul palco”.

Chiara Frigo

Coreografa e performer, cofondatrice di Zebra Cultural Zoo, ha sviluppato il suo interesse artistico nel campo della danza e delle arti performative. Laureata in biologia molecolare, nel 2006 la sua prima creazione Corpo in DoppiaElica si aggiudica il terzo premio al Festival Choreographers Miniatures di Belgrado. Con il suo assolo Takeya ha ottenuto i primi riconoscimenti a livello italiano e internazionale. Dal 2009 ha preso parte a progetti internazionali collaborando con il SNDO di Amsterdam, il Dance Center di Vancouver, The Place di Londra, il Dansateliers di Rotterdam, Dansescenen di Copenhagen e il Paso a 2-Certamen Coreográfico de Madrid. La sua ricerca coreografica è concentrata sulla connessione tra movimento e drammaturgia. Nel 2010 inizia a collaborare con il centro coreografico Circuit Est di Montreal, dove da allora è ospite per residenze di produzione. Il desiderio di raggiungere un nuovo pubblico e coinvolgere le comunità locali l’ha portata a creare Ballroom, un progetto dedicato ai più giovani che è stato presentato in Islanda, nei Paesi Bassi, oltre che in numerosi festival italiani. La sua opera Himalaya ha segnato l’inizio di una ricerca attorno ai temi legati alla spiritualità nelle arti ed è stato selezionato dal bando Acasa/Scenario Pubblico (Catania). Himalaya_drumming fa parte di un ciclo di performance ispirate ai quattro elementi completato nel 2022: Post (pezzo solista), Fight or Flight (a spettacolo per sei interpreti/musicisti) e Deep End (progetto di videoarte). Attualmente è coinvolta in Blackbird, un progetto comunitario ispirato all’arte come forma di attivismo e creazione collettiva.

Mario Coccetti

Coreografo, danzatore e regista, vanta una formazione passata attraverso la danza jazz, il Lyrical, il modern, il tip tap, la danza classica e il Bob Fosse Style ma anche attraverso il teatro fisico, la prosa, la pittura, la scrittura e il canto. Lavora e collabora con grandi nomi dello spettacolo e del musical come, oltre ad essere stato autore di diversi programmi televisivi per ragazzi. Lavora con registi importanti come Graham Vich, Luigi Squarzina, Robert Carson, Saverio Marconi, Manetti Brothers e continua la sua formazione (e collaborazione) con attori e registi dell’ITC teatro – Compagnia del Teatro dell’Argine.

WANDERN

  • Ideazione e coreografia: Chiara Frigo
  • Produzioni: Fondazione Egri per la Danza all’interno del Bando AREPO
  • Con il sostegno di: MIC – Ministero della Cultura, Regione Piemonte, Fondazione CRT, TAP – Torino Arti Performative 

Drift

  • Ideazione e coreografia: Mario Coccetti
  • Costumi: Agostino Porchietto
  • Musica: Andrea Rizzi
  • Produzioni: Fondazione Egri per la Danza all’interno del Bando AREPO
  • Con il sostegno di: MIC – Ministero della Cultura, Regione Piemonte, Fondazione CRT, TAP – Torino Arti Performative 

BIGLIETTI
Intero € 13 | Ridotto € 11
Ridotto giovani € 8 (dai 14 ai 25 anni) | Ridotto ragazzi € 7 (under 14)

INFO E PRENOTAZIONI
biglietteria@casateatroragazzi.it
389/2064590 – www.casateatroragazzi.it

(Foto: Simone Vittonetto)

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
Sunbay Dance 2024 - 07ª Edizione