fbpx

Festival Exister: una Stagione di Danza 2024

Festival Exister: una Stagione di Danza 2024

Dal 13.04.2024 in DanceHaus e al Teatro Fontana | Milano
Proseguono le serate in danza di EXISTER 2024 promosse da DANCEHAUSpiù – Centro Nazionale di Produzione della Danza di Milano. Dal 13 aprile al 26 maggio si continua ad accendere la scena di DanceHaus e del Teatro Fontana con altre nove serate di spettacolo dedicate alla coreografia. Un palinsesto ricco di appuntamenti unici che attende gli amanti della danza contemporanea con performance inedite e produzioni di artisti internazionali.

Festival Exister: la danza contemporanea non si ferma ad aprile

Si riparte sabato 13 aprile con le performance firmate da tre diverse compagnie: ad aprire la scena, da Roma, la compagnia Atacama con Anime, una creazione che trova la sua identità nel site specific, nel prendere forma direttamente dallo spazio e dalle architetture in cui viene realizzata. A seguire, dalla Spagna, la compagnia Taiat Dansa con Helena y Paris, una performance che ricrea il primo incontro di una coppia, la rapidità e la velocità del loro innamoramento. In chiusura, dal Belgio, la compagnia Irene K con Niemandsland (no man’s land) di Irene Kalbush indaga la relazione tra maschera e identità. La domenica 14 aprile si apre invece con una masterclass al mattino nelle sale studio di DanceHaus, aperta a tutti danzatori e danzatrici. La lezione è tenuta da Andrea Costanzo Martini, coreografo ospite della serata che porterà in scena la performance Mood Shifters, una produzione israeliana in cui tre danzatori intraprendono un viaggio condiviso con il pubblico alla ricerca di intimità, amore e soprattutto riconoscimento, a ogni costo. A condividere il palco della domenica sera, la seconda replica di Niemandsland (no man’s land) di Irene Kalbush.

ANIME di Atacama Company

ANIME di Atacama Company

Gli spettacoli tornano il weekend successivo sempre in DanceHaus. Tra i protagonisti in scena, il duo britannico Pett | Clausen – Knight di Travis Clausen-Knight e James Pett, artisti associati di DANCEHAUSpiù. In doppia replica il 20 e 21 aprile, portano in scena la nuova creazione Vessel, un’opera che si propone come una mappatura del corpo umano esposto alla costante connessione nel mondo moderno che ha creato uno stato di ansia e oscuramento della consapevolezza di sé. Ad affiancarli sulla scena del sabato sera, la compagnia di Malta, Moveo Dance Company di Dorian Mallia con I am Alex in cui si esplora il concetto di ego e di autocompiacimento in un mondo guidato dalla cultura dell’io. Nella domenica sera, ad animare la scena, anche l’artista milanese Daniele Ziglioli con il quartetto 60% H20.  La mattina del 21 aprile è arricchita da ulteriore masterclass aperta ai danzatori e tenuta dai coreografi ospiti nel weekend con la volta di James Pett e Travis Clausen-Knight.

MOOD SHIFTERS di Andrea Costanzo Martini

MOOD SHIFTERS di Andrea Costanzo Martini

Dal 22 al 26 maggio la scena di Exister si sposta invece nel quartiere Isola presso il Teatro Fontana (Via Gian Antonio Boltraffio 21). Con altre cinque serate di spettacolo, il palcoscenico si accede con nomi noti della scena milanese ed internazionale. Tra gli ospiti: il coreografo residente di DanceHauspiù, Matteo Bittante, la compagnia milanese Fattoria Vittadini con Chiara Ameglio e la compagnia Déjà Donnè di Virginia Spallarossa, ASMED Balletto di Sardegna con Lucas Delfino Monteiro e Valeria Angela Russo, dalla Polonia Zawirowania Dance Theatre con la coreografia di Magdalena Wójcik e Stefano Otoyo, Pablo Girolami con la sua compagnia IVONA, Nicola Galli con Massimo Monticelli e infine la compagnia vicentina Naturalis Labor con un triple bill firmato da Noa Zuk, Sharon Fridman, Marco Cantalupo e Katarzyna Gdaniec.

La stagione è organizzata e promossa da DANCEHAUSpiù codiretto da Annamaria Onetti, Matteo Bittante e Susanna Beltrami. Il Centro è sostenuto dal MiC, Regione Lombardia e Comune di Milano. Partner promotori della stagione: Dance Card e Danza Dove.

NIEMANDSLAND di Irene K

NIEMANDSLAND di Irene K

Gli spettacoli e le masterclass della stagione 2024 proseguono da settembre fino a dicembre in DanceHaus con altre sei nuove serate di performance dedicate alla coreografica contemporanea e alla danza d’autore.

VAI ALL'EVENTO

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
Danza Smeralda Summer School