Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Inizia a Roma i suoi studi di danza con il Maestro Paul Steffen, uno dei più grandi danzatori-coreografi degli ultimi decenni che, negli anni 60/70, ha rivoluzionato il volto della coreografia televisiva; dalla sua scuola infatti – a sua volta nata dallo stile del coreografo americano Jack Cole – sono emersi tutti i nuovi talenti della regia e della coreografia che oggi animano il panorama televisivo e teatrale italiano con i varietà, gli spettacoli, i musical. Giacomo Molinari ha mantenuto intatto lo stile e la tecnica e continua a tenerli vivi in tutto il Paese con numerosi stages e seminari, parallelamente all’insegnamento di un suo stile peculiare del tutto personale che è il prodotto della fusione successiva tra diversi elementi acquisiti nei suoi numerosi viaggi all’estero. Determinante è stata la sua esperienza negli Stati Uniti, in particolare presso l’Alvin Ailey American Dance Center di New York, dove – oltre a studiare danza classica con Celia Marino, jazz con Bernard Johnson e Nat Horne, tecnica Horton con Ray Tadio, Ana Maria Forsythe e James Truitte – entra in contatto direttamente con la Compagnia di danza del grande coreografo e con lo stesso Ailey, per un’ esperienza che lo completerà anche e soprattutto per la sua attività di maestro e coreografo, lasciando un segno indelebile in campo professionale ed umano.

Danzatore:
in diverse produzioni televisive RAI e emittenti private dal 1981 al 1985 (CI PENSIAMO LUNEDI, ORECCHIOCCHIO, DANCEMANIA ecc.). Nella CRAZY GANG di Steve Mustafà e nei PAUL STEFFEN DANCERS di Paul Steffen.Molto attivo nel campo della moda, viene richiesto come ballerino indossatore dai più importanti stilisti, tra i quali Trussardi, Litrico, Coccoli, Brioni, La Viola; le sfilate alle quali partecipa, si animano di movimenti coreografici – curati da lui stesso per se’ e per indossatori e indossatrici – che impreziosiscono e danno all’evento una veste nuova e originale.
Per il cinema, compare in numerose produzioni di calibro internazionale, quali “Traviata” per la regia di Franco Zeffirelli e le coreografie di Alberto Testa, “I Borgia”e diverse altre.

Insegnante:
inizia la sua attività nel 1980 presso l’Istituto Addestramento Lavoratori dello Spettacolo (IALS) di Roma. Quindi presso il Centro Internazionale Danza (C.I.D.), il Centro Coreografico di Danza, Il Renato Greco Dance Center, la Crazy Gang School e molte altre scuole della città.
Dirige Corsi di Formazione e Qualificazione Professionale per danzatori e docenti di danza moderna finanziati dall’Unione Europea e dalle Regioni Lazio, Umbria e Sardegna.
Nel 1985 fonda la 1° Accademia di Danza Jazz, nella quale forma danzatori professionisti specializzati in questa tecnica.
Insegna modern jazz livello avanzato all’interno dei programmi didattici per il perfezionamento professionale legato al Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed alle Regioni-Comunità europea.
E’ membro giurato in molti concorsi internazionali di coreografia, tra i quali spiccano il prestigioso Prix Volinine e il Premio Arti dello Spettacolo ( MIUR-AFAM). Per l’Accademia Nazionale di Danza è anche membro della commissione esaminatrice per gli esami di ottavo corso ed ha tenuto, nel marzo 2013, un seminario di danza modern jazz scaturito nella rappresentazione dello spettacolo”OGGI…JAZZ!” rappresentato presso il Teatro Ruskaja nell’ambito del Festival “Danza con me”.

Coreografo:
L’attività inizia nel 1982 con il Festival Internazionale dell’Arcobaleno a Genova; quindi, cura le coreografie di diverse premiazioni sportive e di Stage di Modamusica dal 1982 al 1987. E’ coreografo per Dancemania (RAI 1985), Orecchiocchio (RAI 1985), Tandem (RAI 1986)
Nel 1986 fonda il MOMINO’S DANCE THEATER, compagnia di giovani danzatori con i quali mette in scena molte produzioni che riscuotono notevole successo di pubblico e critica, come coreografo e regista: I LOVE JAZZ (Teatro Olimpico 1986), OMBRE (TeatroManzoni 1989, Teatro Vascello 1990), QUESTA E’LIBERTA’ (per i messaggeri di Pace delle Nazioni Unite, Nuovo Teatro S.Raffaele 1989), REPERTORY ENSEMBLE (tour estivi 1990 – 1991), FRAMMENTI (Nuovo Teatro S. Raffaele 1993), FRAMMENTI DI DANZA (Teatro Libero 1994), UN SALUTO A FRED ASTAIRE E GINGER RODGERS per la Compagnia Europea del Balletto con R. Paganini e M. Grazia Galante (coautore V. Mainini, 1994), SBALLANDO E SUITE (coautore V. Mainini, Teatro Libero 1995), ENCOUNTERS AN’ CLASH (coautore V. Mainini, Teatro Libero 1999).Coreografo di film per il cinema e la TV.
Regista e coreografo per sfilate, conventions ed eventi di particolare importanza, tra i quali il PRESEPE VIVENTE per l’apertura del Giubileo del 2000 rappresentato a Piazza San Pietro, in mondovisione, il 25 dicembre 1999. Dal 2003 è fondatore e codirettore artistico della Compagnia Nazionale del Balletto, per la quale crea gli spettacoli “900”, “SERATA CONTEMPORANEA” (2006-2007) “QUATTRO STAGIONI” (2008), “ANTICHI” (2009), “SERATA CLASSICA” (2010), “THIS IS JAZZ”,“UOMINI DI PACE”, “REMEMBER MARILYN” (2012-2013) .
Nel marzo 2013 tiene un workshop di tecnica modern jazz presso l’Accademia Nazionale di Danza dal quale scaturisce lo spettacolo”OGGI…JAZZ” rappresentato al Teatro Ruskaya per il piccolo festival “Danza con me”.

OPERATORE DEL SETTORE
Nel 1986 fonda l’Associazione Italiana Danzatori, che si occupa di associare, tutelare, consigliare, formare, ed informare la categoria nonché di promuovere la danza nei suoi diversi settori di attività, con particolare attenzione alla formazione, produzione e circuitazione di prodotti dello spettacolo. All’interno dell’A.I.D. Giacomo Molinari mette a frutto tutta la propria esperienza e le conoscenze fatte con i grandi della danza internazionale, creando un centro aperto al mondo, unico nel suo genere.
Giacomo Molinari inoltre, dal 1993 in maniera particolare ed in qualità di Presidente dell’A.I.D., alla luce della sua comprovata esperienza e conoscenza del settore, viene interpellato da Enti quali il Ministero per l’Università e la Ricerca Scientifica, la Camera dei Deputati; lavora attivamente con l’Agis e la Federdanza – della quale è uno dei membri fondatori attraverso AIDAF, associazione per la formazione, – alla stesura di una nuova legge nazionale sulla danza e con altre importanti istituzioni per progetti nazionali ed internazionali. E’ stato Presidente di A.I.D.A.F. e Vice Presidente di Federdanza dal 2005 al 2010. Attraverso l’Associazione Italiana Danzatori ha diretto e promosso eventi di grande importanza quali “DANZA PER IL KOSOVO” (GALA’ di stelle della danza mondiale, madrina Carla Fracci, per la raccolta di fondi destinata alla Missione Arcobaleno – 1999, con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica), “LA DANZA E IL BALLETTO NEL ‘900: PRELUDIO AL TERZO MILLENNIO” (in collaborazione con l’Opera’ di Parigi – M° Gilbert MAYER – 1999 Regione Lazio Ass.to Cultura), APERTURA DEL GIUBILEO DEL 2000 a piazza S. Pietro in mondovisione, 25 dicembre 1999,“VISION MILLENIUM” (convention internazionale Indola – 2000), “NON SPOSTATE QUEL MATTONE” (celebrazione della strage del Portuense – 2001 Giunta Regionale del Lazio, Comune di Roma).

E’ stato membro del Comitato Artistico in seno al protocollo d’intesa stipulato tra il M.I.U.R. e Federdanza (2004-2005) presieduto dall’On. Stefano Caldoro con la qualifica di “esperto” per le scuole di danza private).

Più volte membro della Giuria Nazionale del Premio delle Arti (MIUR), anni 2008-2010 e della commissione per esami del VI corso di danza classica maschile e di diploma (VIII Corso) dell’Accademia Nazionale di Danza per il modern. Giurato al famoso Prix Volinine, Direttore Artistico del concorso internazionale Como Lake Dance Award, patrocinato dal Comune di Como e dal Teatro Sociale di Como. In occasione della “FESTA EUROPEA DELLA MUSICA” MiBAC, per la manifestazione “MUSICA E PAROLE IN MOVIMENTO” è stato insignito della medaglia d’argento dal Presidente della Camera dei Deputati -On. Fausto Bertinotti.

Nel 2009 istituisce a Roma il Molinari Art Center come “braccio formativo” dell’Associazione Italiana Danzatori, che ha il compito di svolgere il ruolo di qualificazione, perfezionamento e avviamento professionale dei danzatori e dove tuttora Giacomo Molinari è docente di modern jazz e direttore dei corsi di alta formazione riconosciuti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Possiede una particolare predisposizione all’organizzazione e alla guida, mettendo in campo le sue comprovate competenze artistiche e tecniche – riconosciute da illustri personalità e da molti operatori del settore – che gli hanno permesso di ricoprire cariche e ruoli di prestigio ed importanza nell’ambito della danza e della cultura del nostro Paese.

Hanno espresso il proprio apprezzamento per l’alta qualità professionale del lavoro svolto da Giacomo Molinari come docente, coreografo e operatore, nell’interesse del settore e della categoria, i più grandi nomi della cultura e della danza internazionale: Gilbert Mayer, Nina Watt, Fritz Ludin, Andrè Tyson, Dereque Whiturs, Max Luna III, Luc Bouy, Raffaele Paganini, Andrè De La Roche, Giovanna Spalice, Roberto Bolle, Carla Fracci, Beppe Menegatti, Pippo Baudo, Enzo De Caro, Lorenza Mario, Heater Parisi, Lorella Cuccarini, Pierfrancesco Pingitore, Franco Miseria, Gino Landi, Roberto Croce, Pino e Claudio Insegno, Oreste Lionello, Clarissa Mucci, Margherita Trajanova, Pino Alosa, George Bodnarciuc, Joan Bosioc, Philippe Talard, Ruben Celiberti, Federico Grilli, Amedeo e Cristina Amodio, Elisabetta Terabust, Marco Pierin, Rossella Brescia, Steve La Chance, Roberto Salaorni, Fabrizio Mainini, Vinicio Mainini, Renato Greco, Dino Verga, Luca Tommassini, Mario Piazza, Ricky Bonavita, Diana Ferrara, Luciano Cannito, Luciana Savignano, Walter Zappolini, Pippo Carbone, Claudio Baglioni, Enrico Brignano, Franca Bartolomei, Giuseppe Della Monica, Gabriella Carlucci, Milly Carlucci, Giovanna Melandri, Alessandro Molin e molti altri.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Via Antonino Lo Surdo 51 | Roma - 00146

GPS:

41.8629902, 12.470209000000068

Telefono:
Contatta Referente
Calcola percorso

VUOI GESTIRE E PERSONALIZZARE LA TUA SCHEDA?

Clicca il pulsante, crea la tua username e inserisci la tua email personale, richiederai così di gestire la tua scheda!

Richiedi Elenco

Lascia una recensione

Solo gli utenti registrati possono recensire.