fbpx
Raggio: Chiuso
Raggio:
km Imposta raggio per geolocalizzazione
Cerca

Sofia Nappi si diploma all’Alvin Ailey American Dance Theatre di New York per poi approfondire i suoi studi a livello internazionale. Nella sua formazione giocano un ruolo fondamentale lo stretto contatto con la Hofesh Shecter Dance Company e lo studio del Gaga, linguaggio del celebre coreografo Ohad Naharin.

Coreografa e danzatrice internazionale italiana

Sofia è direttrice artistica e co-fondatrice del suo progetto KOMOCO grazie al generoso supporto della storica Ass. Sosta Palmizi e la sua collaborazione unica con le sue prime muse Adriano Popolo Rubbio e Paolo Piancastelli. Le prime creazioni di Sofia con KOMOCO hanno subito vinto il Partner Introdans Award al Rotterdam International Duet Choreography Competition 2021, il 1° Premio, il Critics’ Award e il Production Award dalla Tanja Liedtke Foundation e il Direttore Artistico Marco Goecke dello Staatstheater Hannover al prestigioso 35° Concorso Internazionale di Coreografia Hannover 2021.

KOMOCO è stata in Germania, USA, Italia, Olanda, Israele, Francia, Albania, Spagna, Isole Canarie, Kosovo, Belgio e Ungheria, facendo tappa in molti prestigiosi festival e piattaforme italiane e internazionali, tra cui: La Biennale Di Venezia, The Albania Meeting Dance Festival, RomaEuropa Festival, MASDANZA, The Colors International Dance Festival, Teatro del Canal per citarne alcuni.

Sofia continua inoltre il suo percorso nel ruolo di coreografa indipendente realizzando nuovi lavori per compagnie di danza di fama internazionale, come il re-stage di Holelah, realizzato alla Biennale di Venezia 2019 e riproposto dal National Theatre Mannheim nel dicembre 2021; Tagadà alla Staatsoper di Hannover (2023); Moving Cloud per lo Scottish Dance Theatre sarà presentato in anteprima come parte di Celtic Connections 2023 e un nuovo progetto speciale con la compagnia nazionale olandese Introdans (2023). Introdanti. Per il 2024, il Nederlands Dans Theater 2 le ha commissionato un nuovo lavoro.

Parallelamente, il lavoro di Sofia Nappi si sviluppa anche nel campo della ricerca e della formazione professionale a livello internazionale (come ad esempio presso Tisch – New York University, nell’ambito di Micadanses presso Le Carreau du Temple a Parigi, Henny Jurriëns Studio ad Amsterdam , Elephant and the Black Box e Danza180 a Madrid, Tanzpunkt Hannover, al Daf di Roma, Balletto di Toscana, Opus Ballet, ecc.) in stretta collaborazione con i danzatori della compagnia KOMOCO: Lara di Nallo (Francia/Italia), Valentin Durand (Francia), Evelien Jansen (Paesi Bassi), Paolo Piancastelli (Italia), Gonçalo Reis (Portogallo) e Adriano Popolo Rubbio (Italia).

Komoko Dance

KOMOCO è una compagnia di danza con sede in Italia che nasce dalla collaborazione tra due sorelle che condividevano la passione per l’arte: Sofia Nappi, coreografa e performer, e Alice Nappi, violinista e compositrice. Attualmente KOMOCO è rapidamente cresciuta fino a ricoprire un ruolo di rilievo nella scena della danza contemporanea internazionale ed è diretta da Sofia Nappi, insieme ai suoi più stretti collaboratori Paolo Piancastelli e Adriano Popolo Rubbio. Il nome KOMOCO è una combinazione della parola giapponese “Komorebi”, che si riferisce ai raggi del sole che filtrano tra le foglie degli alberi creando una danza di luce, e “Collab”, poiché crediamo fermamente nella co-creazione all’interno le diverse forme d’arte e artisti. Il nostro obiettivo è condividere la nostra ricerca su questa vita, questa esperienza e connettere il pubblico a livello internazionale attraverso l’arte.

Clicca sul bottone per mostrare la mappa.

Recensioni

Lascia una recensione

Solo gli utenti registrati possono recensire.

Schede in Primo Piano

Sto caricando…
error: Contenuto protetto!
Acquista sullo Shop Non Posso, Ho Danza con il codice sconto DanzApp, per te 10% di sconto immediato.