fbpx

Una nuova primavera per il Museo Artistico Industriale MAI

Una nuova primavera per il Museo Artistico Industriale MAI

Oggi e domani andrà in scena l’evento artistico e culturale “Oltre l’azzurro”, programmato nell’ambito dell’annuale rassegna Sogni di Primavera, che anche quest’anno vedrà coinvolti gli ambiti artistico, musicale e coreutico del Liceo Boccioni-Palizzi di Napoli.

In questi due giorni si assisterà ad un caleidoscopio di performance, sfilate, esibizioni e mostre con l’inaugurazione delle due sale del Novecento restaurate del Museo Artistico Industriale MAI prevista domani pomeriggio con apertura al pubblico alle 17.00. Sono previsti curiosi, appassionati e turisti che affollano quotidianamente il centro di Napoli e potranno cogliere l’occasione straordinaria dell’apertura delle due sale.

Il Festival delle Arti, finanziato dal progetto Ministeriale Piano delle Arti 2022-2023, aprirà dunque le porte del Palizzi con una due-giorni trasversale a tutte le arti, tuttavia sin da oggi parte con performance musicali, coreutiche e concerti previsti dalle 15.30. L’Orchestra Verticale Junior Territoriale, formata dai ragazzi del Liceo “Boccioni-Palizzi” e delle scuole secondarie di primo grado della rete, si esibirà infatti in Aula Magna e nel Giardino storico della sede Palizzi di Piazzetta Demetrio Salazar. Il repertorio prevede musiche di Mozart, Ravel, Beethoven, Persico (prima esecuzione assoluta), Cardillo, Daniele, Mayfield e Winehouse seguiti dalla bacchetta del direttore ospite Bruno Persico.

Domani il programma prevede una full immersion con il susseguirsi di mostre didattiche, performance coreutiche e musicali sin dalle 17.30 presso il terzo piano della sede Palizzi e nel meraviglioso giardino interno. A partire dalle 19.00, invece, seguirà “Napoli oltre Napoli”, una serata in ricordo di Armando De Rosa. Il ricco programma prevede una sfilata, performance teatrali ed un concerto con il repertorio del Novecento della tradizione canora napoletana a Napoli e in Europa, tra rielaborazioni e tradizioni, in collaborazione con il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.

Il repertorio musicale farà riferimento agli spartiti di Milhaud, Rodrigo, Stravinskij, Verdi, Donizetti, Tosti, E.A. Mario, Dalla in un immaginifico repertorio realizzato anche nell’ambito dei PCTO “100 anni di Enrico Caruso” e “Sergio Bruni e la Canzone Napoletana”. Alla rassegna interverranno personalità pubbliche e private afferenti le istituzioni della cultura e dell’istruzione, da sempre vicine alle iniziative programmate dal Liceo “Boccioni-Palizzi” di Napoli diretto dalla dirigente Paola Guma.

Una nuova primavera per il MAI

Una nuova primavera per il MAI

Un evento che rientra nella consueta programmazione di una scuola che ha sempre approfittato delle risorse trasversali, così tanto da poterne imbastire di volta in volta spettacoli dal vivo coinvolgendo i baldi giovani nella costumistica, nella fotografia, oreficeria, danza e musica. Il programma della due-giorni di oggi e domani è comunque consultabile sul sito internet www.boccionipalizzi.edu.it

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
W La Danza - IX Edizione | Concorso Internazionale di Danza Edizione 2024