fbpx

Annunciato l’artista che impersonerà Raoul in The Phantom of the Opera dall’11 ottobre al TAM Teatro Arcimboldi Milano

Annunciato l’artista che impersonerà Raoul in The Phantom of the Opera dall’11 ottobre al TAM Teatro Arcimboldi Milano

Siamo lieti di annunciare che il ruolo di Raoul in The Phantom of the Opera in scena dall’11 ottobre al TAM Teatro Arcimboldi Milano sarà interpretato da Vinny Coyle. Vinny Coyle è un attore inglese già nel cast di produzioni internazionali come Cinderella di Andrew Lloyd Webber, la versione tour UK e irlandese di The Phantom of the Opera, Les Misérable a Londra e Miss Saigon in tour UK.

The Phantom of the Opera

TAM Teatro Arcimboldi Milano è lieto di annunciare il grande debutto milanese di The Phantom of the Opera, il capolavoro di Andrew Lloyd Webber che sarà in scena agli Arcimboldi dall’11 al 22 ottobre 2023.

The Phantom of the Opera, prodotto da Broadway Italia e presentato a Milano da Show Bees, sarà in lingua inglese con orchestra dal vivo e diretto da Federico Bellone.

Ramin Karimloo, tra i più stimati interpreti di musical al mondo e nominato agli Olivier Award e ai Tony Award (i premi più importanti del teatro internazionale), sarà di nuovo il Fantasma, ruolo che ha già ricoperto a Londra, in Corea e in occasione del venticinquesimo anniversario dello spettacolo alla Royal Albert Hall di Londra. “Non potrei essere più felice di far parte di questa nuova produzione di The Phantom of The Opera. Sono entusiasta di lavorare con il regista, Federico Bellone. Entrambi siamo fan di lunga data della produzione originale e concordiamo sul fatto che sia un capolavoro. Per questo vogliamo celebrarlo e lasciare che ci ispiri a creare una nuova produzione di quella gloriosa partitura, storia e scena”.

Accanto a Ramin Karimloo nel ruolo del Fantasma, ci sarà il soprano italo americano Amelia Milo che interpreterà il ruolo della protagonista femminile Christine Daaé.
A riconoscere per primo l’eccezionale talento della giovane è stato Andrea Bocelli, il più famoso tenore italiano vivente a livello internazionale, che l’ha voluta al suo fianco in numerosi concerti.

“Ho sempre sognato di interpretare Christine in “The Phantom of the Opera” da quando ero una bambina. Le magnifiche musiche di Andrew Lloyd Webber abbinate a questa storia appassionata hanno da sempre toccato la mia anima e catturato il mio cuore. Per questo canto spesso “Think of Me” durante i concerti con il grande Maestro, Andrea Bocelli. Sono entusiasta di prepararmi per la parte di Christine per questa nuova produzione e di portare questo spettacolo epico sulla scena italiana per la prima volta con un team così talentuoso. Ringrazio Andrea per avermi supportato da sempre e per sostenermi anche in questo debutto. È un sogno che diventa realtà!”.

La giovane interprete, selezionata dal regista Federico Bellone e dal supervisore musicale Giovanni Maria Lori, sarà per la prima volta in scena in un musical. La scelta di un volto inedito rappresenta un ulteriore elemento di novità di questa versione dello spettacolo che, pur restando fedele alla trama originale, lo rinnova grazie a sbalorditivi elementi scenografici ed effetti speciali sorprendenti, tra cui un lampadario in fiamme con sopra il Fantasma.

Lo spettacolo, da cui nel 2004 è stata tratta una versione cinematografica diretta dal regista di Hollywood Joel Schumacher, è stato visto, dal suo debutto a Londra nel 1986, da oltre 145 milioni di persone, in 183 città e 17 lingue, oltre ad aver ricevuto più di 70 importanti premi teatrali, tra cui sette premi Tony e quattro premi Olivier. È inoltre uno dei prodotti di intrattenimento più proficui della storia includendo il cinema e qualsiasi altro genere di spettacolo. Il musical, che vanta Andrew Lloyd Webber come compositore, Charles Hart come paroliere e Richard Stilgoe come co-autore del libretto e delle parole delle canzoni, è presentato grazie ad un accordo con The Really Useful Group.

La trama, ambientata a fine Ottocento, è liberamente ispirata all’omonimo romanzo di Gaston Leroux e racconta di una bellissima soprano, Christine Daaé, che diventa l’ossessione di un misterioso uomo mascherato che vive nei labirinti sotterranei di PalazzoGarnier, l’iconica Opera di Parigi.

Federico Bellone, regista: “Finalmente, grazie alla definitiva ripresa del settore del musical in Italia abbiamo la possibilità di portare in scena uno spettacolo che è una pietra miliare della storia del musical e che, per la prima volta, calca un palcoscenico italiano, fregiandosi della presenza di un attore considerato un’eccellenza a livello mondiale, con la speranza di dare seguito a tutte le altre produzioni che abbiamo in programma”.

Andrew Lloyd Webber ha composto le musiche di alcuni dei musical più famosi al mondo tra cui Jesus Christ Superstar, Cats e Joseph and the Amazing Technicolor Dreamcoat. I suoi spettacoli sono stati continuativamente in scena nel West End per 50 anni e a Broadway per 43. Appartiene alla cerchia ristretta di artisti con status EGOT, avendo ricevuto un Emmy, quattro Grammy, un Oscar, e otto Tony Award, insieme a sette premi Olivier. The Really Useful Group è interamente di proprietà di Andrew Lloyd Webber ed ha lo scopo di produrre, autorizzare e promuovere i suoi spettacoli e le sue musiche in tutto il mondo, tra cui alcuni dei musical più longevi e di maggior successo come The Phantom of the Opera, Cats, Jesus Christ Superstar, Evita, Sunset Boulevard e School of Rock – Il Musical. The Really Useful Group opera in ambito teatrale, cinematografico e televisivo, sviluppando nuovi progetti e partnership in tutto il mondo, oltre ad adoperarsi attivamente nel campo dell’istruzione, delle licenze amatoriali e dell’editoria musicale. Ogni anno i suoi contenuti raggiungono e sono condivisi da milioni di persone.

Il CAST

Accanto ad una star assoluta come Ramin Karimloo, il Fantasma, e al talentuoso soprano italo americano Amelia Milo che interpreterà Christine, il regista Federico Bellone e il team creativo hanno selezionato un gruppo di interpreti eccellenti con nomi di prestigio a livello internazionale. Fra questi l’attore inglese Vinny Coyle già nel cast di produzioni internazionali come Cinderella di Andrew Lloyd Webber, la versione tour UK e irlandese di The Phantom of the Opera, Les Misérable a Londra e Miss Saigon in tour UK.

Un nome che lascerà gli appassionati senza fiato è quello scelto per il ruolo di Monsieur André: Earl Carpenter. La sua voce ha toccato le note di tutti i ruoli fondamentali del musical: artista amato sia a Londra che a Broadway, ha brillato in un repertorio eclettico, da Sunset Boulevard a We Will Rock You, da The Beauty and The Beast alla sua interpretazione iconica dell’ispettore Javert in Les Misérables e, naturalmente, The Phantom of the Opera in cui ha di recente reinterpretato il ruolo del protagonista nel West End di Londra.

Sarà un altro attore inglese di grande esperienza, Ian Mowat, per molti anni nel cast di The Phantom of the Opera a Londra, a interpretare il ruolo di Monsieur Firmin. Per i personaggi che invece già nello spettacolo sono di origine italiana, Carlotta Giudicelli e Ubaldo Piangi, il team creativo ha guardato al mondo della lirica, da cui provengono rispettivamente Anna Corvino e Gian Luca Pasolini, entrambi cantanti dalla significativa carriera internazionale. Anna Corvino si è esibita con orchestre importanti come la Symphonette Raanana Orchestra di Israele, l’Orchestra di Kiev e quella del Festival Pucciniano di Torre del Lago ed è stata diretta da Riccardo Muti al Ravenna Festival. Gian Luca Pasolini, invece, ha collaborato con alcune delle maggiori istituzioni teatrali al mondo: la sua voce tenorile è stata applaudita al Maggio Musicale sotto la direzione di Zubin Mehta e al Teatro alla Scala, oltre ad essere stato diretto da Maestri quali Daniel Barenboim e Myung Whun Chung.

É invece dal mondo del musical italiano che provengono le interpreti dei ruoli di Madame Giry e Meg Giry che saranno rispettivamente Alice Mistroni (Legally Blonde, Disney and Cameron Mackintosh’s Mary Poppins, An American in Paris, Jersey Boys) e Zoe Nochi che dopo essersi perfezionata a Londra ha recitato in titoli importanti come The Sound of Music – Tutti insieme appassionatamente, Rugantino e Mamma Mia!. Appartengono infine al panorama del musical internazionale Matt Bond (Buquet, Reyer, prima cover Monsieur Firmin e Ubaldo Piangi) e Jeremy Rose (Lefevre e Don Attilio).

CAST

  • Phantom: Ramin Karimloo
  • Christine Daaé: Amelia Milo
  • Raoul, Visconte Di Chagny: Vinny Coyle
  • Monsieur Andre: Earl Carpenter
  • Monsieur Firmin: Ian Mowat
  • Carlotta Giudicelli: Anna Corvino
  • Ubaldo Piangi: Gianluca Pasolini
  • Madame Giry: Alice Mistroni
  • Meg Giry: Zoe Nochi
  • Buquet/Reyer: Matt Bond
  • Lefevre/Don Attilio: Jeremy Rose

Capo Balletto/Ensemble Mark Biocca Gioielliere/Ensemble Nicola Ciulla Parrucchiere/Ensemble Luca GaudianoPassarino/Ensemble Antonio Orler Confidente/Ensemble Chiara Vergassola Ensemble: Marianna Bonansone, Martina Cenere, Robert Ediogu, Stefania Fratepietro, Arianna Galletti, Jessica Lorusso, Margherita Toso

CREDITI

  • Federico Bellone – Regia e Scene
  • Giovanni Maria Lori – Supervisione musicale
  • Gillian Bruce – Coreografie
  • Clara Abbruzzese – Co-scenografa
  • Chiara Donato – Costumi, Acconciature, Trucco Valerio Tiberi – Disegno luci
  • Roc Mateu – Disegno fonico
  • Paolo Carta – Illusioni e effetti speciali
  • Julio Awad – Direttore musicale
  • Silvia Montesinos – Regista Associata
  • Marta Melchiorre – Coreografa Associata Emanuele Agliati – Disegno luci associato

Prodotto originariamente a Londra e New York da Cameron Mackintosh e The Really Useful Group Ltd.

RAMIN KARIMLOO
The Phantom

Ramin è attualmente protagonista in Funny Girl al August Wilson Theatre di Broadway nel ruolo di Nicky Arnstein.
Teatro: King Arthur in Camelot in Concert (London Palladium), Shams in Rumi: The Musical (London Coliseum), Anatoly in Chess in Concert (Umeda Arts Theatre, Osaka & Tokyo International Forum), Judas in Jesus Christ Superstar in Concert (Theatre Orb, Tokyo), Doctor Zhivago in Doctor Zhivago: Concert (London Palladium & Cadogan Hall, Londra), Che in Evita (Theatre Orb, Tokyo & Vancouver Opera), Anatoly in Chess (nella produzione del 2018 al Kennedy Centre), Gleb Vaganov in Anastasia (Broadway, NYC), Tom in Murder Ballad (Arts Theatre, Londra), Archibald Craven in The Secret Garden (Lincoln Centre), White Rabbit Red Rabbit (NYC), Jean Valjean in Les Miserables (Toronto, Londra & NYC), Phantom in The Phantom of the Opera (London), Phantom in Love Never Dies (Londra), Prince of Broadway (Prima mondiale al Theatre Orb, Tokyo e l’Umeda Arts Theatre, Osaka), Chris in Miss Saigon, Enjolras in Les Miserables, Joe Gillis in Sunset Boulevard.
Film/TV: Echelon (Sthenic Studios), Bound (Paralysis Productions), Holby City (BBC1), Jesus: His Life (History Channel), Nativity Rocks (Mirrorball Films), Life’s Too Short (BBC), Blue Bloods (CBS), The Spa (Tiger Aspect Productions), The Phantom of the Royal Albert Hall: 25o anniversario, Les Miserables in Concert: 25o anniversario. Ramin si è anche esibito come parte del Festival of Remembrance per BBC1 per due anni consecutivi.
Oltre ai suoi crediti teatrali, Ramin si è esibito in concerti sia come artista solista che con la sua band, Ramin Karimloo & The Broadgrass Band. Ha pubblicato sei album come solista; From Now On & Human Heart con Sony Records e The Road to Find Out: East, The Road to Find Out: South, The Road to Find Out: North e The Road to Find Out: West con Westway Music.

AMELIA MILO
Christine Daaé

Amelia è un soprano, attrice, cantautrice e ballerina. Ha una voce versatile che si adatta a molti generi, dall’opera, passando per il musical e al pop. Ha avuto l’onore e il privilegio di esibirsi al fianco di molti grandi talenti tra cui Andrea Bocelli, Matteo Bocelli, David Foster e Kristen Chenoweth. Inoltre, ha preso parte a diverse colonne sonore cinematografiche come Les Misérables e Il Giorno Più Bello. Si è recentemente laureata con lode presso la Brown University e l’Università di Bologna, dove ha studiato Arti Teatrali e Performance Studies e Lingua e Storia Italiana. Ha anche studiato recitazione presso la British American Drama Academy di Oxford in collaborazione con la Yale School of Drama. Si è esibita in luoghi come la Carnegie Hall, il Barclays Center, CitiField, il FedExForum e festival d’opera in tutta Italia. Amelia è incredibilmente appassionata di musica in tutte le sue forme e attualmente sta lavorando al suo primo album pop così come alla scrittura di brani per diversi artisti emergenti. È incredibilmente entusiasta di debuttare nel ruolo di Christine Daaé nella magica cornice del Teatro Rossetti di Trieste in Italia.

VINNY COYLE
Raoul, Vicomte de Chagny

Formazione: Vinny ha studiato presso Arts Educational Schools di Londra.
I suoi crediti durante gli anni di formazione includono: Bobby Strong in Urinetown, General Patterson in Big Fish e Scaphio in Utopia, Limited. Ha anche fatto parte del cast di The Flood (National Youth Theatre). I suoi crediti teatrali comprendono: Hugo/Cover Alex in Aspects of Love (Lyric Theatre), Yash/Davenport in The Government Inspector (Turbine Theatre), Young Buddy in Follies (Tangier), The Baker/Arthur in ALW’s Cinderella (Gillian Lynne Theatre), Policeman in The Pit, Cover Raoul
in The Phantom of the Opera (UK & Ireland Tour), Feuilly/Cover Enjolras in Les Misérables, The Staged Concert (Gielgud Theatre); Cover Chris/John in Miss Saigon (UK Tour); Cover Grantaire/Factory Foreman in Les Misérables (Queen’s Theatre).

I crediti per “cast recordings” includono: ALW’s Cinderella (Original Cast Album), Les Misérables The Staged Concert (The 2020 Cast Recording). Altri lavori includono: Arnaud de Tilh in Martin Guerre Workshop; Vlad in Drag Addict Officina; Jason in Jason and the Argonauts Workshop; Friday Night Is Music Night concert per BBC Radio 2, e varie performance agli Olivier Awards.

EARL CARPENTER
Monsieur André

I crediti teatrali di Earl includono: Primo Ministro nella prima mondiale di Mandela presso Young Vic; Dubdhara in The Pirate Queen di Schönberg e Boublils presso London Coliseum; Vescovo di Digne e Bamatabois in Les Misérables Stage Concert presso Gielgud Theatre; Lionel Solomon in The Dreamers; Maskewand Turnkey in Moonfleet presso Salisbury Playhouse, Father nella produzione pluripremiata di Ragtime in scena al Charing Cross Theatre, London and Morrison nella produzione del Singapore Repertory Theatre di Forbidden City: Portrait of an Empress. Commander Khassoggi nel musical dei Queen, We Will Rock You, Zorro all’anteprima mondiale, Archibald Craven nella produzione originale scozzese di The Secret Garden, sia La Bestia che Gaston nella produzione originale del West End e in quella di tour di Disney’s Beauty and the Beast, Robin, Prince of Sherwood e Joseph and The Amazing Technicolor Dreamcoat.

Earl è famoso per il suo lavoro come ispettore Javert nelle produzioni di Cameron Mackintosh di Les Misérables e Les Misérables 25th Anniversary Production (Londra, Broadway, Toronto, Parigi, Singapore, Manila ed in tutto il Regno Unito). Si è anche esibito come Phantom nelle produzioni originali di Andrew Lloyd Webber e Cameron Mackintosh di The Phantom of the Opera (Her Majesty’s Theatre ed in tutto il Regno Unito), è stato Ed Parsley nel cast originale e Daryl van Horne in The Witches of Eastwick (Drury Lane Theatre e Prince of Wales Theatre), Joe Gillis nel tour originale del Regno Unito di Sunset Boulevard e Peron in Evita di Bill Kenwrights in tutta Europa e nel Regno Unito.

Ha inoltre interpretato il ruolo di banditore d’asta nel concerto di Andrew Lloyd Webber e Cameron Mackintosh per il venticinquesimo anniversario di The Phantom of the Opera (Royal Albert Hall) e il vescovo di Digne nella produzione del venticinquesimo anniversario di Les Misérables alla 02 Arena. Earl ha recentemente concluso una “limited run” come il Fantasmanella produzione di The Phantom of the Opera di Cameron Mackintosh e Andrew Lloyd Webber nel West End di Londra. È stato nominato Patron nel 2014 e Associate Artist nel 2018 per la più grande casa di produzione e ospitalità indipendente del Regno Unito, il Mayflower Theatre. Earl è anche professore ospite della Solent University.

IAN MOWAT
Monsieur Firmin

Crediti Teatrali: Mac in 42nd Street, Lefevre & Monsieur Firmin in The Phantom of the Opera UK, Beadle Bamford in Sweeney Todd, Derek in Victoria Woods Acorn Antiques, Harry the Horse in Guys and Dolls, Claude in The Baker’s Wife, Zio Freddie in Bent, Pirelli in Sweeney Todd; Madam/Councillor/Old Man in Pacific Overtures; Ko-Ko in Hot Mikado; Claude in The Baker’s Wife, Best Male Performance Nominee The OFFIES; Dames at Sea; Sleeping Beauty; Harry the Horse in Guys and Dolls; Madre Superior in Nunsense; Annas in Jesus Christ Superstar; Evita; Ghost of Christmas Past in A Christmas Carol; South Pacific; Ike Skidmore Oklahoma! ; Steward in Into the Woods; Frederic in Pirates of Penzance; Julio in Seesaw; Hareton in Wuthering Heights; The Wizard of Oz; The Recruiting Officer; Beauty and the Beast; Killing Rasputin; Happy in Death of A Salesman; The King and I. Ian interpreta regolarmente Dame nella pantomime. É elettrizzato per il suo primo debutto in Italia. Formazione: Guildhall School of Music and Drama.

ANNA CORVINO
Carlotta Giudicelli

Soprano di spessore internazionale, ha dato voce alle principali eroine del melodramma italiano tra cui Violetta Valéry nel Festival Verdi presso il Teatro “G. Verdi” di Busseto con la regia di H. Brockhaus, è stata Mimì al Teatro Verdi di Salerno diretta da D. Oren, Gilda, Adina, Musetta, Donna Anna, Magda, Papagena, Blumenmädchen al Teatro Comunale di Bologna, sotto la guida di M. Mariotti, R. Abbado, D. Rustioni, Olga Sukarev al San Carlo di Napoli, Teatro Lirico di Cagliari, Bellini di Catania, Teatro Lirico di Lecce, Teatro Greco di Taormina, Teatro Nazionale di Chisinau. Nel 2010 ha partecipato ad una nuova produzione della Betulia liberata di W. A. Mozart nel ruolo di Cabri, diretta dal M° Riccardo Muti al Ravenna Festival e Festival di Salisburgo 2010. Invitata a Festival Internazionali ha tenuto concerti, recital tra cui “The Muson Festival 2010” a Lagos, Nigeria, al Teatro Nazionale di Baghdad in occasione del progetto sostenuto dal ministero degli Affari Esteri “Culture, an instrument of Peace” in Giappone in collaborazione con l’Università della Musica e delle Arti di Nagoya, interpretando Clorinda nel Combattimento di Tancredi e Clorinda. Ha collaborato con direttori del calibro di Lorin Maazel e l’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari per il concerto in onore dei 150 dell’Unità d’Italia; Omer Welber e la “Simphonet Raanana Orchestra” di Israele evento andato in onda su RAISat2000; Matteo Beltrami e l’Orchestra del Festival Pucciniano” di Torre del Lago; Giulio Daniele Moles e “la Nuova Scarlatti” di Napoli presso l’Auditorium RAI di Napoli; “Festa delle voci nuove”, con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, in onda su RadioRai3; Gala Verdiano al Teatro Regio di Parma per il “Festival Verdi” , sotto la direzione di F. Ciluffo.

GIAN LUCA PASOLINI
Ubaldo Piangi

Gian Luca Pasolini debutta nel 1999 al Teatro Comunale di Bologna come Conte Almaviva nel Barbiere di Siviglia di Paisiello, ma sono i debutti nel 2006, scelto personalmente dal maestro Zubin Mehta per festeggiare il suo 70° compleanno, con Carmina Burana, al Maggio Musicale Fiorentino e quello nel 2007 come tenore protagonista alla Scala di Milano, in un’opera moderna di Fabio Vacchi “Teneke”, diretto da Roberto Abbado e con la regia di Ermanno Olmi a sancirne la carriera internazionale. Tra gli oltre 80 ruoli in repertorio citiamo Mitridate (Mozart-Mitridate re di Ponto), Arturo (Bellini-I Puritani), Percy (Donizetti-Anna Bolena), Riccardo (Verdi-Un ballo in maschera), Cavaradossi (Puccini-Tosca).
Ha collaborando con registi e direttori come Daniele Abbado, Daniel Barenboim, Arnoud Bernard, Semyn Bychkov, Cristina Comencini, Myung Whun Chung, Paul Curran, Richard Jones, Jannis Kokkos, Einuntas Necrosius, Kazushi Ono, Donato Renzetti, Emilio Sagi, Dmitri Tcherniakov, Lothar Zagrosek, Michail Zaniecki, Alberto Zedda e tantissimi altri.
Tra le incisioni reperibili in commercio “Requiem” di G. Verdi “Anna Bolena” di G. Donizetti, “Ero e Leandro” di G. Bottesini, e “Igrok” (Giocatore) di S.I. Prokof’ev.

ALICE MISTRONI
Madame Giry

Alice Mistroni nasce a Ferrara. Vive la sua infanzia a Sidney in Australia. Si diploma a New York presso A.M.D.A. American Musical & Dramatic Academy.
In Italia è protagonista dei più celebri musical del panorama italiano e internazionale, tra i quali Legally Blonde (Brooke), An American In Paris (Milo), Mary Poppins (Mrs Banks), Jersey Boys (Mary Delgado), Shrek (Fiona), Priscilla La Regina Del Deserto (Marion), La Bella e La Bestia (Babette), Lady Oscar, Sugar A Qualcuno Piace Caldo (Susie), Serial Killer Per Signora,Peter Pan (Wendy), Grease (Rizzo). Apre la stagione teatrale estiva dell’opera di Roma nel 2022 con Mass opera di L. Bernstein nel ruolo di “street singer”, per la regia di Damiano Michieletto. Lavora con grandi nomi dello spettacolo quali Christian De Sica, Giampiero Ingrassia, Gianluca Guidi, Paolo Ruffini, Claudio Insegno, Marco Giallini, Francesco Paolantoni, Renato Zero, affiancandoli in produzioni teatrali, televisive e cinematografiche. In televisione è protagonista di diverse serie tra cui Grandi Domani, Sospetti, Il Commissario Rex 5, Tipi da Crociera, Open Space, Love Snack, al cinema Arrivederci Amore Ciao di Michele Soavi, Fuga di Cervelli di Paolo Ruffini, protagonista del cortometraggio Il Regalo più Bello di Max Nardari. È la voce cantata di Barbie nel film Barbie- La Principessa e la Povera. È traduttrice e adattatrice del libretto italiano dei musical: Mary Poppins, Newsies, Dirty Dancing, An American In Paris, We Will Rock You, Mamma Mia! (Produzione di Stage entertainment). Dal 2016 è docente e direttrice artistica della SDM, la scuola del musical di Milano.

ZOE NOCHI
Meg Giry

Zoe Nochi ha studiato canto, danza, recitazione e doppiaggio cinematografico dall’età di 4 anni. Si perfeziona presso la Laine Theatre Arts ad Epsom (Londra) dove si aggiudica la borsa di studio nel 2017 come ‘One most talent’. Lavora professionalmente nel Teatro Musicale dal 2010 dove debutta in Alice nel Paese delle Meraviglie per la Regia di Christian Ginepro. In seguito lavora in; Ragtime per la Regia di G.Marras; I Tappers con le Coreografie e la Regia di Gillian Bruce; Tutti insieme appassionatamente (2011-2013), Rugantino (2021), Mamma Mia! (2021-2023) e Billy Elliot (2023) per la Regia di M.R.Piparo; Musik Macht Frei con il “violino della Shoah”(2023). Nel 2014 vince il premio rivelazione ai Musical Awards italiani presso il Teatro Manzoni di Milano.
È stata protagonista della pièce teatrale Bugiardi si nasce di Giorgia Brusco dal 2017 al 2018. Nel 2020 è uscito per Rai Cinema il Film Cruel Peter di Christian Bisceglia ed Ascanio Malgarini che la vede protagonista nel ruolo di Liz Nash. Tra le serie tv ha preso parte a Petra di Maria Sole Tognazzi al fianco di Paola Cortellesi per Sky Cinema.

English Theatre Frankfurt), Comedy of Errors and Festive Tales (Royal Shakespeare Company), Jerry Springer: The Opera (Hope Mill Theatre Manchester) e Making

MATT BOND
Buquet/Reyer

Matt ha completato il Master in Musical Theatre presso la Royal Academy of Music nel 2017. Da allora è apparso in diversi spettacoli tra cui Jekyll & Hyde (Disney’s Broadway Hits (Royal Albert Hall), A Murderer: The Musical (Festival di Edimburgo) teatrale ‘PlayAI’ presso i Riverside Studios di Londra. È molto felice di far parte del cast della prima produzione italiana di The Phantom of the Opera e ringrazia la sua famiglia, gli amici e oltre a dirigere ‘BU21’ e il nuovo esperimento l’agente, Simon, per averlo aiutato ad arrivare qui!

JEREMY ROSE
Monsieur Lefevre/Don Attilio

Jeremy ha recentemente interpretato Sir Alexander Fleming – lo scopritore della penicillina – in The Mould That Changed the World, spettacolo che ha registrato il tutto esaurito al Fringe Festival di Edimburgo nel 2022, all’Atlas Theater di Washington, DC e al Pullman Yards di Atlanta, Georgia. I suoi molteplici crediti di teatro musicale includono ruoli diversi come aristocratici inglesi (Me and My Girl e Jeckyll and Hyde), artisti di music hall (poliziotti di New York e ufficiali dell’esercito della salvezza (ebrei (Rags: The Musical). Jeremy ha lavorato in Italia per l’ultima volta più di 30 anni fa, Guys and Dolls) e sarti immigrati quando ha interpretato Frank’n’Furter nella produzione tour britannica del Rocky Horror Show a Milano!

VAI ALL'EVENTO

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
W La Danza - IX Edizione | Concorso Internazionale di Danza Edizione 2024