fbpx

Apriamo le gabbie: al PACTA Salone di Milano la rassegna di danza alla sua terza edizione

Apriamo le gabbie: al PACTA Salone di Milano la rassegna di danza alla sua terza edizione

APRIAMO LE GABBIE, la rassegna di danza, giunta alla sua III edizione, nata dalla volontà di ospitare giovani danzatori e performers nell’insolito palcoscenico del PACTA Salone di Milano, particolarmente adatto per realizzazioni in tecnica mista fra danza e arti visive, spalanca le porte della sala dal 3 al 12 novembre. 8 titoli per conoscere nuove estetiche e tematiche della danza nazionale con Compagnia Xe, Associazione Sosta Palmizi, Vidavè, Compagnia Tarmeh, Anabasi arteinmovimento, VAGA, Sala Nera Tempio, Tempio del Futuro Perduto, Dunamis.

Apriamo le gabbie

“Una commistione estrema dei generi – spiega Annig Raimondi, direttrice artistica del PACTA Salone e curatrice della rassegna – per attivare un contenitore più vicino al linguaggio dei giovani e supportare il ritorno alla fruizione culturale, coinvolgendoli nelle attività; incoraggiare la produzione di giovani artisti, rafforzando il carattere di innovazione e creatività delle loro proposte”.

La rassegna inizia il 3 novembre, con FIGURA FIGURA della Compagnia Xe con una coreografia di Paola Bedoni dove due danzatori in scena raccontano la ricerca della verità con il corpo e il segno grafico; segue il 4 novembre, SOGGETTO SENZA TITOLO, una produzione Sosta Palmizi, il viaggio del corpo alla ricerca dell’uomo, uno spettacolo selezionato alla Vetrina della Giovane Danza D’Autore 2016 del Network Anticorpi XL e Visionari Kilowatt Festival 2017, vincitore del premio del pubblico Giovane Danza D’Autore 2017; il 5 novembre, la compagnia Vidavè presenta SPOKEN DANCE: Stimmung & Figure Coreografiche, la sperimentazione di nuove relazioni tra voce e corpo; il 7 novembre Aram Ghasemy in FUNAMBOLI si chiede come reagisce il corpo di fronte a guerra, povertà, violenza di genere e emigrazione; seguono due compagnie in residenza presso il PACTA Salone, l’8 novembre la produzione Anabasi, BHAKS – MAGIA Le trasformazioni della Dea, rappresenta la Dea nell’arte scenica della danza indiana e il 9 novembre, VAGA con IL MARINAIO si ispira all’omonimo testo di Fernando Pessoa; il 10 novembre la compagnia Tempio del Futuro perduto in CREDEVO FOSSE UN INSETTO INVECE ERA UN COLIBRI’ affronta il dolore di una generazione ispirandosi a “Noi, I Ragazzi dello Zoo di Berlino” di Christiane F.; infine l’11 e il 12 novembre la compagnia Dunamis parla dei disagi della donna di oggi in LA CARTA DA PARATI GIALLA, seguendo la traccia dell’omonimo racconto di Charlotte Perkins Gilm.

PACTA Salone
Dal 3 al 12 novembre 2023

APRIAMO LE GABBIE – III edizione
Rassegna di danza e arti a tecnica mista

Da un’idea di Patrizio Belloli – a cura di Annig Raimondi e Elisabetta Miracoli
In collaborazione con  Compagnia Xe, Associazione Sosta Palmizi, Vidavè, Compagnia Tarmeh, Anabasi arteinmovimento, VAGA, Sala Nera Tempio, Tempio del Futuro Perduto, Dunamis

Per informazioni:
tel. 0236503740 – mail biglietteria@pacta.orgpromozione@pacta.orgufficioscuole@pacta.org

Orari spettacoli: da martedì a sabato ore 20.45 | domenica ore 17.30 – lunedì riposo – VERIFICARE SUL SITO GLI ORARI

Orari biglietteria: via Ulisse Dini 7, 20142 Milano
dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00 | nei giorni di programmazione, 1h prima dell’inizio dello spettacolo

Prezzi biglietti: per gli spettacoli della rassegna DANZA – APRIAMO LE GABBIE intero €16 – ridotto €12

(Foto: Botticelli)

VAI ALL'EVENTO

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
W La Danza - IX Edizione | Concorso Internazionale di Danza Edizione 2024