fbpx

Danza e Stress: i danzatori italiani sono stressati?

Danza e Stress: i danzatori italiani sono stressati?

Alessandra Luppi, laureanda in “Scienze e tecniche psicologiche” all’Università degli Studi IUL di Firenze, già laureata in Scienze della Formazione Primaria all’Università di Padova; insegnante di scuola primaria e danzatrice, sta svolgendo una tesi sperimentale volta ad analizzare il livello di stress delle danzatrici e dei danzatori italiani. La relatrice della tesi è la Prof.ssa Anna Tancredi, docente di “Psicologia del lavoro e delle organizzazioni”.

Danza e Stress: i danzatori italiani sono stressati?

Il mondo professionale della danza sta attraversando un periodo complesso. La stragrande maggioranza delle danzatrici e dei danzatori italiani non ha la possibilità di esercitare con regolarità la propria professione, a causa delle scarse opportunità lavorative offerte. Si pensi al fatto che oggi, in Italia, esistono quattordici Fondazioni lirico-sinfoniche, ma solo quattro Corpi di ballo, all’interno dei quali una minima parte dei lavoratori è assunta con un contratto a tempo indeterminato.

Oltre all’emergenza legata alla precarietà della carriera, molti danzatori si trovano quotidianamente ad affrontare altre problematiche, tra le quali l’eccessivo carico di lavoro, la dipendenza economica dalla famiglia, l’ansia legata al palcoscenico, il timore di perdere la propria posizione a causa di infortuni, il clima organizzativo competitivo.

In Italia, la danza è stata studiata dalla comunità scientifica soprattutto dal punto di vista medico (patologie fisiche e i disturbi nei quali può incorrere il ballerino); c’è invece una generale carenza di studi psicologici sulla danza.

Per fornire un contributo in questo senso, si è deciso di approfondire la tematica dello stress lavoro-correlato, somministrando alle danzatrici e ai danzatori professionisti il Questionario Strumento Indicatore (versione italiana del Management Standard Indicator Tool sviluppato dall’Hse).

Il questionario

Il Questionario Strumento Indicatore è stato validato dalla comunità scientifica e viene ampiamente utilizzato nei contesti organizzativi più disparati. Propone 35 affermazioni (item), inerenti sette dimensioni organizzative chiave (domanda, controllo, supporto dal management, supporto dai colleghi, relazioni, ruolo, cambiamento); ai danzatori si chiede, per ogni affermazione, di indicare quanto frequentemente l’ha vissuta (da “mai” a “sempre”). 

Rispetto alla versione originale, sono state effettuate alcune modifiche e integrazioni.

Il Questionario Strumento Indicatore è stato compilato, nel 2014, da una popolazione di 38 ballerini appartenenti a un’unica compagnia italiana. I risultati ottenuti nello studio, illustrati nell’articolo “Ballet and stress. A pilot study” (2015, G. Tomei, et al.), evidenziano la presenza nei danzatori di un problema grave di stress organizzativo.

I motivi per cui si è pensato di riproporre il medesimo questionario sono tre: 

  1. Il campione all’epoca era molto ridotto, motivo per cui i risultati ottenuti dagli studiosi potrebbero non essere del tutto attendibili;
  2. I danzatori appartenevano ad un unico contesto di lavoro; 
  3. Si vorrebbe effettuare una comparazione dei dati passati e presenti.

Di seguito il linkhttps://forms.gle/TmUizLCu6jDBW3cu7

Il modulo è anonimo e rivolto a tutti i danzatori e le danzatrici che hanno lavorato o lavorano in Compagnie italiane (anche come stagisti o con un contratto di prestazione occasionale).

La compilazione richiede circa 5-10 minuti.

Il modulo è stato diffuso mediante messaggi privati sui social a partire dall’8/10/23 e in data odierna (27/11/23) risulta compilato da 115 danzatori e danzatrici. 

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
Concorso Danza Marche 2024 - 14ª Edizione