fbpx

PactaSoundZone – Il 15 aprile Laura Faoro con musica e danza al PACTA Salone

PactaSoundZone – Il 15 aprile Laura Faoro con musica e danza al PACTA Salone

Continua all’interno della stagione del PACTA Salone di Milano, la nona edizione del progetto pactaSOUNDzone, che unisce PACTA . dei Teatri e il progetto ZONE di Maurizio Pisati e da quest’anno vedrà l’unione con il CSR-centro studi e ricerche.

PactaSoundZone

In scena il 15 aprile CAMERA D’ARIA. Beckett & Kagel – STUDIO I, concept e regia di Laura Faoro: con una struttura a cornici concentriche, musica, danza, mimo e recitazione si intrecciano facendo dialogare i mondi visivi e sonori di Beckett, Kagel e Magritte, in un’unione tra teatro dell’assurdo, teatro strumentale e Tanz Theater.

Una notte, forse l’ultima. Una musicista anziana è alle prese con i gesti consueti di una vita, in un microcosmo domestico fatto di disciplina meticolosa e cura ossessiva del proprio strumento per trasformare in musica l’aria del suo respiro. Ma il tempo misuratissimo della realtà scivola in quello irrazionale del sogno, specchio più vero di ossessioni e tabù. La musicista re-inizia la sua giornata nel suo doppio beckettiano, una Winnie pifferaia di nuvole, in una prigione di illusioni vuote come camere d’aria e alle prese con un proprio fantasma, uno strano danzatore-mimo che pare uscito da un quadro di Magritte. Nello spazio onirico il tempo si curva, i suoni si distorcono e le certezze si slabbrano… meglio restare, aggrappati a un miraggio, o staccare la presa?

Lo spettacolo è presentato come estratto dallo studio frutto della recente residenza CarteVive e debutterà in forma definitiva nell’autunno 2024. Con una struttura a cornici concentriche, musica, danza, mimo e recitazione si intrecciano facendo dialogare i mondi visivi e sonori di Beckett, Kagel e Magritte, in un’unione tra teatro dell’assurdo, teatro strumentale e Tanz Theater. Nella cornice più esterna, spazio del reale, sono collegati Atem di Mauricio Kagel e Nacht und Träume di Samuel Beckett, affini per contesto drammaturgico: nella cornice più interna i Giorni Felici di Beckett sono riletti alla Magritte, in chiave onirica e surreale, tra black comedy e ironia tragica.

Lo spettacolo propone – spiega la musicista Laura Faoro – una riflessione contemporanea sulle strategie di respirazione che ciascuno sceglie per vivere, dentro quante e quali pile di camere d’aria ci rifugiamo come alibi o difesa per combattere l’apnea del vuoto di senso. Eppure, guardando nell’io segreto dei nostri sogni è possibile vedere dentro i nostri strappi più inconfessabili: solo da questo sguardo più nudo e sincero potrà forse accadere un atto di liberazione, come vera accettazione del proprio esistere”.

PACTA Salone – 15 aprile ore 20.45

CAMERA D’ARIA
Beckett & Kagel – STUDIO I

  • concept e regia di Laura Faoro
  • con:
    Laura Faoro, flautista e performer (La musicista/Winnie)
    Lara Guidetti, danzatrice e coreografa (La cara anima)
    Lorenzo Pagliei, live electronics e regia del suono

PactaSoundZone:

Negli spazi teatrali dal vivo, la rassegna chiede agli Artisti ospiti di reinventare la scena che troveranno già montata sul palco (la stessa che il pubblico del PACTA Salone vede in prosa durante la settimana) in una nuova, alternativa, visionaria storia di suoni.

Il 22 aprile INTERVALLO di CoBo_collettivobologna, un gruppo di musicisti del Conservatorio G. B. Martini di Bologna, con una ricerca partita da un lavoro storico di Peter Greenaway, da cui hanno ricavato una nuova visione acustica e un percorso narrativo, attorno a quattro aspetti del concetto di INTERVALLO.

Chiude il 6 maggio un progetto condotto da Silvia Cignoli con alcuni studenti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano, che presenteranno la loro ricerca performativa CROSS-MEDIALE tra suono pop e popolare, classico e contemporaneo, IL CIMITERO DEGLI OGGETTI di Mariachiara Giambelli e Cecilia Corio, a cui si affianca THE GREAT MEDIATIC SHOW, di e con Greta Fisler, riflessione in scena sull’interferenza del medium di massa nella quotidianità.

INFORMAZIONI GENERALI
Dove siamo: PACTA SALONE via Ulisse Dini 7, 20142 Milano
MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15, autobus 65, 79 e 230

Per informazioni: www.pacta.org
tel. 0236503740 – mail biglietteria@pacta.org – promozione@pacta.org – ufficioscuole@pacta.org

Orari spettacoli: lunedì pactaSOUNDzone ore 20.45 – VERIFICARE SUL SITO GLI ORARI
Orari biglietteria: via Ulisse Dini 7, 20142 Milano

Dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00 | nei giorni di programmazione, 1h prima dell’inizio dello spettacolo

Acquisto biglietti:
www.pacta.org e Circuito Vivaticket (online, telefonicamente e nelle prevendite fisiche)
25% di sconto per chi acquista online

Prezzi biglietti: per gli spettacoli della rassegna pactaSOUNDzone intero €15 – ridotto €10
ABBONAMENTI: pactaSOUNDzone classico €40, sostenitore €70

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
W La Danza - IX Edizione | Concorso Internazionale di Danza Edizione 2024