fbpx

Borderline Danza vince il progetto speciale MIC 2023: 9 forme d’arte in 4 luoghi distinti tra Salerno, Mercogliano e Solofra

Borderline Danza vince il progetto speciale MIC 2023: 9 forme d’arte in 4 luoghi distinti tra Salerno, Mercogliano e Solofra

L’Associazione culturale vince il progetto speciale MIC 2023. Tra settembre e ottobre a Salerno, Mercogliano e Solofra. “Come As You Are: l’arte Nuda da ogni pregiudizio” 
10 gli appuntamenti per 9 forme d’arte in 4 luoghi distinti: Centro Sociale di Salerno, Chiostro S. Chiara e Palazzo Orsini di Solofra e Teatro 99 Posti di Mercogliano.

Borderline Danza vince il progetto speciale MIC 2023

Un invito e un’affermazione per offrire al pubblico un contesto di incontro e confronto tra e con artisti che si presentano al pubblico nella “nudità” dell’impellenza creativa. È “Come as you are: l’arte nuda da ogni pregiudizio”, messo in piedi da Borderline Danza, l’Associazione culturale fondata e diretta dal 1992 da Claudio Malangone, vincitrice del progetto speciale MIC 2023.

Il progetto ospita artisti e collettivi a rappresentanza di nove forme d’arte: architettura, cinema, danza, fumetto, fotografia, letteratura, musica, pittura e scultura, per un totale di 10 giornate di attività dedicate alla loro realizzazione. Quattro i luoghi che ospitano gli eventi: Teatro 99 POSTI di Mercogliano, Centro Sociale di Salerno, Palazzo Ducale e Biblioteca Comunale di Solofra.

Dopo lo start ad agosto a Salerno con un workshop di musica, si prosegue con la fotografia, domani, venerdì 1 e sabato 2 settembre: presso la Sala Archi del Chiostro di Santa Chiara a Solofra la mostra Pari Intervallo a cura di Scuola IoPhotografo, ma il viaggio tra le arti prosegue fino al 22 ottobre.

«La struttura del progetto ruota attorno ai luoghi dell’avellinese che ospiteranno diversi linguaggi espressivi: il fine è quello di offrire al pubblico e agli artisti la possibilità di riconoscersi nella narrazione e nell’interpretazione di diversi linguaggi da intendere come diverse espressioni del Sé tra forme, canoni e ribaltamenti di senso, avendo come filo rosso l’autenticità del processo creativo e la libertà di poter dire e di potersi dire attraverso l’esperienza artistica», spiega Malangone.

COME AS YOU ARE Undici giornate in cui le nove arti promosse e valorizzate sono osservate e interpretate nella loro capacità di essere attraversate da processi creativi e compositivi che, pur portando ad esiti artistici diversi per ogni forma d’espressione, creano uno spazio di riconoscimento comune dove il pubblico stesso può riconoscersi in un “evocato” aspetto della sua storia personale. Da qui l’idea della “nudità” intesa come uno spogliarsi di ogni resipiscenza ideologica e culturale in grado di offuscare una lettura trasversale e unitaria tra le diverse ibridazioni artistiche proposte, nell’idea di stimolare nuovi processi e nuove pratiche tra gli artisti coinvolti a partire da ciò che il pubblico vede e sente, come “soggetto vivo” continuamente in mutamento come la società d’appartenenza e provenienza.

Saranno realizzate performance specifiche per celebrare i 100 anni dalla nascita di Marcel Marceu e di Maria Callas, e i 100 anni dalla morte di Sarah Bernhardt, con il teatro e la danza. La letteratura troverà spazio con le presentazioni di due testi letterali i cui contenuti diversi troveranno un legame negli spazi di approfondimento specifici e focalizzati proposti dagli altri linguaggi coinvolti, particolarmente attenti a raccontare il territorio e la società.

Aldilà delle tre celebrazioni previste, il progetto propone anche uno spazio di approfondimento su Josè Ortega, pittore e scultore di origine spagnola (morto nel 1990) che visse da esule in Italia e Francia. Alcune sue opere pittoriche, risalenti proprio a questo periodo, saranno esposte nell’ambito del progetto in collaborazione con il Comune di San Giovanni a Piro SA. Per il fumetto e la scultura il progetto presenta “Fratelli di Libertà”, nato per celebrare gli eroi meno noti del Risorgimento, ispirato ai moti rivoluzionari del 1848 e di Emanuele Stifano autore della tanto discussa “La spigolatrice di Sapri”. Saranno inoltre esposte le opere dei ceramisti Laureti, Mautone, Vassallo, Sasaska.

Il Programma Come As You Are – Progetto Speciale Mic 2023

  • 1 – 2 settembre Sala Archi Chiostro S. Chiara – Mostra Pari Intervallo Scuola IoPhotografo
  • 8 settembre Sala Archi Chiostro S. Chiara – Presentazione del fumetto “Fratelli di libertà”
  • 8 settembre Sala Archi Chiostro S. Chiara – Proiezioni film – mostra planimetrie old Solofra
  • 30 settembre Sala Giunta Palazzo Orsini – Lecture demonstration M. Marceau Abito in Scena
  • 1 ottobreSala Giunta Palazzo Orsini – Mostra sculture e stampe
  • 7 ottobre Sala Giunta Palazzo Orsini – Performance con M. Vecchione e S. De Luca
  • 7 ottobre Sala Giunta Palazzo Orsini – Presentazione “M’illumino di Viola” con M. Pisaturo
  • 8 ottobre Sala Giunta Palazzo Orsini – Incontro con lo scultore Emanuele Stifano
  • 13 ottobre Sala Giunta Palazzo Orsini – Performance di danza di Virginia Spallarossa
  • 22 ottobre Sala Giunta Palazzo Orsini – Presentazione del libro “1960 Passi di Danza”
  • 23 ottobre Teatro 99 Posti Mercogliano – Omaggio a S. Bernhardt con P. Capozzi e T. Petrone

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
W La Danza - IX Edizione | Concorso Internazionale di Danza Edizione 2024