fbpx

Danza Estate: presentata a Palazzo Frizzoni la 36ª edizione

Danza Estate: presentata a Palazzo Frizzoni la 36ª edizione

FDE Festival Danza Estate si appresta a celebrare la sua 36ª edizione con il tema Paesaggi Presenti, un’esplorazione avvincente delle molteplici dimensioni dell’incontro tra artisti e pubblico.

Festival Danza Estate – Paesaggi Presenti

Il Festival, che da anni ospita alcuni dei più significativi nomi della danza contemporanea nazionale e internazionale, presenta quest’anno una programmazione eclettica di spettacoli e iniziative collaterali che pongono l’accento sulla presenza e sull’assenza come elementi fondamentali della costruzione di spazi e relazioni, tra nuove tecnologie digitali e diverse modalità di partecipazione e interazione.

Nella cornice narrativa di quest’anno, Paesaggi Presenti, si inserisce anche il focus sul rapporto tra performing arts e nuove tecnologie, Paesaggio#3: Spazi e corpi tra reale e virtuale, che prevede spettacoli interattivi e sperimentali che integrano sensori, visori VR e XR, film a 360° e interazioni a distanza. Anche in questa edizione viene proposta This Must be the Space, la serata dedicata alla creatività emergente under 35 che coinvolge gli spettatori nel ruolo di giurati.

Questi gli elementi della 36ª edizione di FDE Festival Danza Estate, che si conferma come un appuntamento imperdibile per gli amanti della danza contemporanea e non solo, offrendo un’esperienza unica nella città di Bergamo.

Flavia Vecchiarelli, direttrice artistica FDE:

“Con la 36ª edizione di FDE si chiude il progetto triennale dedicato al tema del Paesaggio inteso come spazio che accoglie le comunità, come luogo di relazione e di condivisione.
Quest’ultimo capitolo, “Paesaggi Presenti”, esplora le molteplici forme di interazione tra performer e spettatore/spettatrice, narrando la presenza di due corpi che, nell’accadimento performativo, si trasformano in un mezzo collettivo di ascolto, generando paesaggi fugaci e unici. Il festival propone anche quest’anno un programma di spettacoli e iniziative collaterali progettato con cura, portando in città alcune tra le compagnie più interessanti del panorama nazionale e internazionale, insieme a occasioni di incontro e di scambio per il pubblico. Attraverso il progetto speciale di questa edizione approfondiremo inoltre la relazione tra danza e nuove tecnologie, invitando spettatori e spettatrici ad aprire lo sguardo sulle nuove forme di interazione create da realtà virtuale e realtà estesa, che negli ultimi anni sono diventate strumenti di ricerca e sperimentazione anche per coreografi e danzatori.”.

Francesca Caruso, Assessore alla Cultura Regione Lombardia 
“Il Festival ‘Danza Estate offre un’opportunità straordinaria di esplorare le molteplici dimensioni dell’incontro tra artisti e pubblico attraverso la magia della danza contemporanea. Da oltre 30 anni, questa manifestazione rappresenta un faro culturale per la città di Bergamo, ospitando alcuni dei più significativi nomi della danza contemporanea sia a livello nazionale sia internazionale. Non è semplicemente un evento locale, ma un’esperienza che si estende oltre i confini della città, portando sul palco e negli spazi diffusi compagnie di grande valore artistico”

Nadia Ghisalberti, Assessore alla Cultura Comune di Bergamo
“Festival Danza Estate, dopo il grande sforzo organizzativo e creativo messo in campo durante Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura, che ha evidenziato le sue capacità di collaborare con una istituzione di rilievo come il Teatro Grande, prosegue nella sua attività di valorizzazione della danza contemporanea in città. E lo fa sempre mettendosi in relazione con il tessuto cittadino, facendo rete con altri soggetti culturali e diffondendo la cultura della danza in tanti spazi, da Daste al Carmine passando per la nuova Sala dell’Orologio. Una programmazione di respiro internazionale, che chiama anche le migliori espressioni di livello nazionale, senza dimenticare i coreografi emergenti, ai quali viene data un’attenzione specifica già da alcuni anni. L’offerta è integrata da una serie di eventi collaterali che mirano al coinvolgimento del pubblico e puntano molto sui temi della multidisciplinarietà e della sperimentazione, con un focus che indaga il rapporto tra danza e nuove tecnologie.”
Simona Bonaldi, Vice Presidente Fondazione della Comunità Bergamasca 
“Anche quest’anno, Fondazione della Comunità Bergamasca ha scelto di essere a fianco di Festival Danza Estate, sostenendolo con maggiore forza rispetto al passato. Al centro dell’edizione 2024, ‘Paesaggi presenti’, un tema che ha molte affinità con l’impegno di Fondazione. Quello spazio tra performer e spettatore, che richiama il gioco di equilibri nelle relazioni, fa pensare alla delicatezza del lavoro di tessitura che fa di una società una comunità. Guidati dalla nostra mission, sentiamo di essere parte attiva di un progetto più ampio, che vede partecipare soggetti del Pubblico, del Privato e del Terzo Settore. Al servizio di relazioni che possono farsi legami e nutrirsi di scambio e condivisione, esattamente come Festival Danza Estate ci mostra che spettatrici e spettatori contribuiscono al processo di creazione messo in scena da danzatrici e danzatori”.

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
Acquista sullo Shop Non Posso, Ho Danza con il codice sconto DanzApp, per te 10% di sconto immediato.