fbpx

Hatha Yoga e Pilates per la Danza

Hatha Yoga e Pilates per la Danza

Ai piedi della collina vomerese di Napoli, tra castelli e panorami, c’è un monastero seicentesco valorizzato in tutte le sfaccettature, comprese quelle legate indissolubilmente al mondo della danza e del benessere a tutto tondo. Scriviamo di Casa Tolentino e di Erika la Barbera, giovane trainer di Pilates e hatha yoga, sabato 11 maggio impegnata a stringere in un abbraccio ideale Tersicore e le discipline olistiche. L’esperta napoletana da ormai un decennio è infatti il punto di riferimento itinerante di danzatori professionisti ed amatori con l’obiettivo comune di correggere o rivedere il proprio stile di vita.

Un lavoro di inestimabile lungimiranza per conseguire la migliore forma fisica e mentale in sala e sul palcoscenico. Come promuove lei stessa da anni anche in televisione dalle emittenti Ottochannel e TeleCapri, od anche dalle pagine della rivista Salute33, la danza e la quotidianità di ciascuno di noi necessita di una “raddrizzata” dai piedi all’animo con ben due protocolli pensati ad hoc per professionisti ed amatori. E se sabato 11 maggio a Casa Tolentino si assiste ad una storia raccontata tra il cinguettio degli uccelli e la pace del sito, Erika La Barbera rimodula la propria professionalità appannaggio della qualità propedeutica alla performance.

E così presso il centro Keira’s di Bagnoli, o nella meravigliosa location dell’Arenile, la trainer propone due percorsi differenti per i professionisti o per la gente comune:

  1. Novanta minuti dei danzatori prevedono la rieducazione respiratoria per il corretto recupero dalla performance con il passaggio degli strumenti per diventare autonomi.
  2. Il secondo step prevede invece la rieducazione posturale e dell’apparato muscolare con un occhio rivolto anche al moderno, per il corretto appoggio plantare, ed ai professionisti per le resistenze e le contrazioni muscolari.
  3. Infine il terzo step di training autogeno per il conseguimento della migliore performance.

Per quanto concerne gli amatori è previsto invece un corso di tre volte a settimana di cinquanta minuti con un percorso bendato di approccio alla scoperta ed alla consapevolezza del sé per poi passare alla rieducazione posturale, muscolare e di mobilità con stretching.

Come la stessa Erika La Barbera ci spiega:

Ho studiato in ambito psicologico e filosofico e dunque il respiro per me oggi è vita! Lo avevo sempre sottovalutato ed oggi da danzatrice consapevole non comprendo il motivo di chi non me l’ha mai insegnato. Ma oggi la mia vita è cambiata respirando in un altro modo. Ogni mio movimento è accompagnato da un respiro che è pura energia vitale e lo studio successivo del pranayama mi ha dato ancora maggiore consapevolezza. Nelle lezioni successive di Pilates ho infine scoperto un nuovo corpo, ho incontrato piacevoli sfide e scoperto le mie vere potenzialità.

Un viaggio sempre più lungo che l’accompagna nei meandri della mente e del corpo di uomini, donne e bambini che dalla danza passano alla vita comune in un abbraccio ideale tra lo sport, la salute ed il benessere. Del resto i prossimi appuntamenti già calendarizzati conducono professionisti ed appassionati in un viaggio nel viaggio, in una matriosca delle emozioni e della consapevolezza mano per mano con se stessi e con Erika La Barbera, a cominciare dall’appuntamento di Casa Tolentino di sabato 11 maggio a quello del 18 maggio a Bagnoli dove, su grande richiesta, la trainer napoletana è stata invitata a raccontare la propria esperienza di imprenditrice di se stessa nel percorso di realizzazione dell’impresa con Keira’s.

Qui i giovani che vorranno realizzare dal nulla un proprio percorso professionale potranno contare sul successo già acquisito da Erika La Barbera che ha raccolto lo sforzo dei suoi genitori per la realizzazione di un sogno attraverso il diagramma del suo nome di battesimo trasformato appunto in Keira! Ci tengo moltissimo all’incontro in città del 18 maggio – chiude Erika la Barbera – soprattutto perché Bagnoli è il nucleo di partenza del mio lavoro. Da lì mi interfaccio ogni giorno con i miei venti più stretti collaboratori per andare incontro alle esigenze dei miei tanti danzatori che, in ogni occasione, invito agli incontri aperti a tutto il macrocosmo della gente comune.

Come il 22 giugno al SEBS di Napoli (Fiera della danza e dello sport) ed il 29 giugno nella foresta di Cuma con una spiegazione naturalistica dell’area flegrea e sui miti delle piante del mondo antico a cornice della messinscena della mia duplice lezione di hatha yoga e Pilates.

Tuttavia i contatti per essere aggiornati in tempo reale sugli eventi di questa stagione primaverile e fino all’estate 2019 sono il sito internet www.keirapilates.it, la pagina Facebook Keiraerikalabarbera, l’indirizzo di posta elettronica Erika98326@libero.it od anche il numero 3887976382.

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
Arianna Dance School in Stage