fbpx

Ultima tappa del 2022 per direzioniAltre Festival Sguardi metropolitani

Ultima tappa del 2022 per direzioniAltre Festival Sguardi metropolitani

direzioniAltre Festival_Sguardimetropolitani

dal 23 al 25 settembre 2022 | Largo Monsignor Ostilio Ricci, Santa Marinella (RM)
danza teatro musica e performance

Dal 23 al 25 settembre 2022 presso Largo Monsignor Ostilio Ricci a Santa Marinella, Twain presenta direzioniAltre Festival_Sguardimetropolitani, un festival multidisciplinare sotto la direzione artistica di Loredana Parrella, articolato in spettacoli di danza, teatro, musica, performances urbane e incontri con gli artisti totalmente a ingresso gratuito. Un progetto dedicato alla cittadinanza, ai bambini, alle famiglie, ai professionisti dello spettacolo e ai turisti. 

Il festival porterà per tre giorni consecutivi nel Comune della provincia di Roma artisti affermati ed emergenti del panorama nazionale. Loredana Parrella, coreografa, direttrice artistica di Twain pluripremiata e dalla carriera ventennale, porterà in scena tre dei suoi spettacoli più apprezzati: “Juliette on the road”, “Romanza” e “Little Something”. Anonima Teatri, compagnia di teatro fisico, con un linguaggio che spazia tra il teatro contemporaneo e la danza, diretta da Yoris Petrillo e Aleksandros Memetaj presenta “Isabel – tratto da una storia vera”, ispirato alla vita vera di Victoria Donda, prima figlia di “desaparecidos” ad essere eletta alla Camera dei deputati argentina. Ancora, tra gli ospiti, il batterista bergamasco Marco Innocenti, in arte Drumbo Drummer, la circense e acrobata Sara Cambi e il violinista giapponese Soichi Ichikawa.

L’attività è inserita nell’ambito del ciclo di programmazione “Spettacoli dal vivo nei comuni della Città metropolitana di Roma Capitale” con il sostegno del Ministero della Cultura e di Roma Capitale e con il patrocinio del Comune di Santa Marinella.

Nato nel 2013 ad Albano Laziale, spostatosi nel 2015 a Ladispoli, nel 2016 a Tolfa e dal 2018 a Tuscania, nel 2022 il Festival vede più tappe nella Regione Lazio: a Roma dal 2 al 7 agosto presso la Biblioteca Arcipelago Auditorium e Piazzale dei Caduti della Montagnola (Municipio VIII), come direzioniAltre Festival_tuttelestradeportanoaRoma promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2022 – Riaccendiamo la Città, Insieme” curato dal Dipartimento Attività Culturali e realizzato in collaborazione con SIAE. A Tuscania dal 24 al 28 agosto negli spazi del Supercinema, Ex Tempio Santa Croce, Teatro Il Rivellino e Anfiteatro Parco Torre di Lavello, realizzato con il contributo di Regione Lazio, MiC – Ministero della Cultura, Comune di Tuscania, Institut Français in collaborazione con ATCL Lazio, Anonima Teatri, PERIFERIE ARTISTICHE, Dominio Pubblico, Vera Stasi e Mirabilia Festival. A settembre prima a Vicovaro (11 e 18/09 Piazza San Pietro) e poi a Santa Marinella (dal 23 al 25/09 Largo Monsignor Ostilio Ricci), come direzioniAltre Festival_Sguardimetropolitani.

“direzioniAltre” non è solo un festival ma un evento di riqualificazione e riutilizzo dei luoghi della quotidianità, che promuove il bisogno di tornare a vivere gli spazi comuni, la socialità e lo scambio tra i cittadini. “direzioniAltre”, si pone come “vettore” per indicare luoghi fuori dalla portata del grande turismo, ma ricchi di storia e significato per la comunità e mette in relazione ricerca, innovazione, giovane autorialità, nuove modalità di fruizione e di coinvolgimento del pubblico.

PROGRAMMA: 

Largo Monsignor Ostilio Ricci, Santa Marinella
23 settembre h 18.30
Twain physical dance theatre

Juliette on the Road

liberamente tratto da Romeo e Giulietta di W. Shakespeare

  • regia e coreografia Loredana Parrella
  • testi e drammaturgia Aleksandros Memetaj
  • assistente alla coreografia Yoris Petrillo
  • con Yoris Petrillo, Caroline Loiseau, Umberto Gesi, Jessica De Masi, Romano Vellucci, Guia Meucci, Aleksandros Memetaj, Ugnė Kavaliauskaitė, Marco Cirignotta, Anne-Gaëlle Stéphant
  • produzione Twain Centro di Produzione Danza 
  • coproduzione Fondazione Teatro Comunale di Modena
  • in collaborazione con Quartieri dell’Arte Festival Viterbo, ATCL Lazio, Danceproject Festival Trieste, Festival Cortoindanza Cagliari, Vera Stasi/Progetti per la Scena, OrizzontiVerticali Festival/Fondazione Fabbrica Europa
  • in residenza Supercinema – Tuscania, T.OFF e Teatro alla Vetreria – Cagliari
  • con il contributo di MiC – Ministero della Cultura, Regione Lazio, Comune di Tuscania, Fondazione Carivit

Un viaggio attraverso le sfumature dell’amore che Shakespeare ci ha lasciato in eredità. Una lente di ingrandimento che mette a fuoco i tormenti dei padri e la fragilità delle madri, dona luce ai vani sogni dell’essere umano e ai suoi continui tentativi di cambiamento, rende onore al coraggio di chi parte e alla sofferenza di chi è costretto a rimanere.

Juliette accompagna il pubblico all’interno di un mondo fatto i ricordi, tensioni e amori che non finiscono, dove Romeo, Capuleto, Madonna Capuleta, la nutrice, Mercuzio, la regina Mab, Tebaldo, Frate Lorenzo e la Parca attendono sempre che la storia possa ricominciare. 

24 settembre dalle h 18.00
Anonima Teatri

Isabel
tratto da una storia vera 

  • di Aleksandros Memetaj e Yoris Petrillo
  • con Caroline Loiseau
  • produzione Anonima Teatri / Twain Centro di Produzione Danza

in collaborazione con Le Carroi – La Flèche (Francia)
in residenza Teatro Il RivellinoSpazio FaniSupercinema – TuscaniaSalle Coppelia – La Flèche
con il contributo di MiC – Ministero della Cultura, Regione Lazio, Comune di Tuscania, Fondazione Carivit

Isabel, una giovane ragazza come tante che vive in Sud America, dopo la scomparsa di quello che credeva essere suo padre, inizia un viaggio alla ricerca della sua vera identità, un viaggio crudo che la porterà a scoprire le ombre della sua famiglia e il passato del suo Paese. Isabel è donna, molte donne, è figlia, sorella e madre. È la costante ricerca della normalità e della quotidianità perduta, è la speranza che fatica a soccombere, è la forza di adattarsi ai cambiamenti. Lo spettacolo è ispirato alla vita vera di Victoria Donda, prima figlia di “desaparecidos”, ad essere eletta alla Camera dei deputati argentina. 

Marco Innocenti
Drumbo Drummer

Spettacolo musicale del batterista bergamasco che, come strumenti, utilizza magistralmente materiali di recupero per creare nuove sonorità.

Twain physical dance theatre

Little Something
Un amore senza fine

  • regia e coreografia Loredana Parrella
  • interpreti Yoris Petrillo, Caroline Loiseau, Jessica De Masi, Romano Vellucci, Enea Tomei
  • testi rielaborati da Beatrice Balla
  • musiche originali Current
  • costumi Andrea Grassi
  • voce recitante Enea Tomei
  • produzione Twain Centro di Produzione Danza 2017
  • con il contributo di MiC – Ministero della Cultura, Regione Lazio, Comune di Tuscania, Fondazione Carivit

Spettacolo Vincitore I Teatri del Sacro 2017

Il testo di François Garagnon, in una lingua metaforica e personale, racconta il viaggio della costruzione di sé, contrapponendo la filosofia dell’essere alla filosofia dell’avere: l’obiettivo dell’esistenza è divenire, essere un Grande Amore Senza Fine, anche se in partenza siamo una piccola cosa, un Little something appunto.

Little Something (Ph. Valeria Tomasulo)

Little Something (Ph. Valeria Tomasulo)

Nel raccontare questo viaggio da piccolo a grande, Garagnon inventa una serie di personaggi tanto allegorici quanto vividi: L’Avventuriero del Banco di tutto il Possibile, Il Riparatore del Tempo Perso, il Giardiniere d’Amore, la Sorgente Pura, il Soffio d’Invisibile che restituiscono immagini che si aprono a interpretazioni spirituali della vita al di là dei confini della singola religione, divenendo figure universali. 

Il testo è un flusso ritmico e armonico che articola un percorso individuale dal desiderio di bellezza alla realizzazione piena dell’esistenza.

La costruzione scenica si articola in una ricerca interdisciplinare tra teatro e danza traducendo i temi del testo in espressività coreografica e in una lingua poetica composta di parole e immagini capace di dialogare con l’intimità degli spettatori.

25 settembre dalle h 18.00 

Sara Cambi
Pillole di Pois Pois

spettacolo per tutte le età di e con Sara Cambi

Pillole di Pois Pois (Ph. Valeria Tomasulo)

Pillole di Pois Pois (Ph. Valeria Tomasulo)

Spettacolo di natura comica scandito da musica, azioni e reazioni del personaggio Pois Pois. Peripezie giocolose e divertenti porteranno la giovane artista a interagire con il pubblico. In base alle reazioni che susciterà, Pois agirà nella scena con sketch clowneschi, battute comiche e abilità tecniche. In questo modo ogni spettacolo è sempre nuovo.

Twain physical dance theatre

Romanza

  • coreografia e regia Loredana Parrella
  • con Romano Vellucci, Guia Meucci 
  • produzione Twain Centro di Produzione Danza
  • in residenza Centro d’Arte e Cultura – Città di Ladispoli, Supercinema e Teatro Il Rivellino – Tuscania, Fucina Teatro – Cagliari
  • con il contributo di MiC – Ministero della Cultura, Regione Lazio, Comune di Tuscania, Fondazione Carivit

Duo che attraversa lo Stabat Mater con un vestito da sposa, mostrando le fragilità umane nella relazione tra uomo e donna. Un viaggio attraverso la bellezza e le contraddizioni della vita.

Soichi Ichikawa
Violin Concerto J.S. Bach

Concerto del violinista giapponese tra le note di Toccata e fuga in re minore e le suites di Bach, sinfonie di Mozart e sonorità del Levante giapponese. 

Solista con numerosi concerti in Giappone. Violino in formazione di quartetto d’archi per musica da camera e violino di spalla in veste di orchestrale in diverse formazioni presso, tra le altre, Radio Vaticana, Royal Opera Hause di Muscat, Festival Opera galla in Norvegia, la Biennale di Venezia, partecipando a tour con M°Ennio Morricone in Spagna e in Portogallo e con M° Fujiko Hemming in Giappone. 

Ingresso gratuito

Largo Monsignor Ostilio Ricci – 00058 Santa Marinella (RM)

INFO:
0761 1986895 / (+39) 380 146 2962 (Whatsapp)
info@cietwain.com | cietwain.com

VAI ALL'EVENTO

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
Arianna Dance School in Stage