DanceMe UP presenta Berlino chiama Faenza

DanceMe UP presenta Berlino chiama Faenza

DanceMe UP con il sostegno del programma Creative Europe dell’Unione Europea presenta all’interno del programma di WAM! Festival

Berlino chiama Faenza

Diretta facebook tra Chiara Ameglio (Berlino) e Elisa Sbaragli (Faenza)

Talk e Performance

29 agosto 2020 ore 15 @ pagina facebook wam.festival.faenza

All’interno della programmazione di WAM! Festival di danza e arti performative viene proposta una diretta facebook che connetterà Berlino e Faenza mettendo a confronto le coreografe Chiara Ameglio ed Elisa Sbaragli e i loro lavori in fase di creazione.

Entrambe le performance stanno nascendo virtualmente tramite la App DanceMe, innovativo strumento di creazione e produzione che permette agli artisti di creare anche fuori dalla sala danza grazie alla condivisione con gli utenti dell’etere.

Sull’onda della recente esperienza ‘digital’ del periodo di lockdown, in cui il pubblico tradizionalmente abituato a riunirsi a teatro ha fruito di contenuti culturali tramite social e web, il festival WAM! propone il 29 agosto alle 15 sulla propria pagina facebook (https://www.facebook.com/wam.festival.faenza) una diretta che connetterà Berlino e Faenza mettendo a confronto il pensiero e il lavoro di due giovani coreografe italiane: Chiara Ameglio, in residenza agli Ufer studios di Berlino per produrre Ave Monstrum, ed Elisa Sbaragli, in residenza proprio a Faenza dove si accinge a presentare la performance Besides Me il 3 e 4 settembre.

Al centro dei lavori di entrambe c’è il tema comune dell’indagine sull’uomo e sulla volontà di andare oltre, verso un altrove da scoprire.

Chiara Ameglio con Ave Monstrum sta sviluppando la II tappa di un progetto sulla mostruosità che parte dalla figura del mostro per indagare sul concetto di alterità, di “altro da noi”.

Chiara Ameglio - Ave Monstrum

Chiara Ameglio – Ave Monstrum

Al centro del lavoro di Elisa c’è invece la riflessione sull’uomo e sul suo sentirsi epicentro del proprio mondo, per arrivare a mettere in discussione le proprie sicurezze, spingersi oltre il proprio centro entrando in relazione con ciò che sta fuori di sé.

La diretta del 29 agosto sarà occasione per entrambe per mostrare un estratto dei rispettivi lavori e confrontarsi tra loro e con il pubblico sul proprio percorso creativo.

Entrambi progetti inoltre, sono nati grazie al supporto e all’uso dell’app DanceMe, innovativa piattaforma multimediale ideata dall’associazione italiana Perypezye Urbane e divenuta organismo di produzione della danza sostenuto dal Ministero dei Beni Culturali Italiano.

Attraverso la app DanceMe artisti e performer possono condividere il proprio processo creativo e produttivo prima, durante e dopo il lavoro in sala danza ricevendo feedback e suggestioni dalla comunità che ruota attorno alla app. Un modo innovativo e condiviso di produrre spettacoli, un’azione ‘concreta’ – seppure virtuale – di portare la danza fuori dai luoghi frequentato solo dagli addetti ai lavori per renderla virale e diffusa al grande pubblico della rete.

INFORMAZIONI
Sabato 29 agosto ore 15.00
www.facebook.com/wam.festival.faenza

CONTATTI
tel. 347 443 6893
infowamfestival@gmail.com

Ufficio stampa DanceMe
Sara Prandoni
+39 3287060717
sara.prandoni@gmail.com

Ufficio stampa WAM! Festival
Valentina Amadei
valentinaamadei@alice.it

(Foto: Eleonora Mari)

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
Mascherine Personalizzate

Su questo sito utilizziamo i Cookie secondo le finalità indicate nella nostra Cookie Policy. Prima di continuare nella navigazione ti chiediamo di fornirci il tuo consenso. Per maggiori informazioni ti invitiamo a visitare la pagina dedicata. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi