fbpx

DANZAINFIERA 2023: Al via la diciassettesima edizione nel segno del ballo

DANZAINFIERA 2023: Al via la diciassettesima edizione nel segno del ballo

Prevista la visita del Presidente della Regione Toscana Giani. Gli appuntamenti più importanti della prima giornata: a confronto con Massimo Piparo, Rossella Brescia e Nino Graziano. La rassegna è realizzata in collaborazione con Pitti Immagine.

Focus sul musical: le audizioni per Billy Elliot

Il conto alla rovescia è finito: la diciassettesima edizione di Danzainfiera si inaugura venerdì 24 febbraio alle ore 9 con l’apertura al pubblico della Fortezza da Basso. Un’apertura caratterizzata da incontri, audizioni, contest, convegni con i principali ‘attori’ della danza nazionale e internazionale. All’appuntamento interverrà, intorno alle ore 11 il Presidente della Regione Toscana Eugenio Gianiche, con l’amministratore delegato di Pitti Immagine Raffaello Napoleone, sarà guidato dalle responsabili della manifestazione e accompagnato in alcuni punti chiave del salone; incontreranno gli espositori, le scuole, i corpi di ballo e le personalità del settore e dello spettacolo. Alla rappresentanza istituzionale si unirà anche l’Assessore allo Sport del Comune Cosimo Guccione.

L’edizione 2023 quest’anno si presenta con una rinnovata veste societaria e con una squadra che, accanto al team storico che ha organizzato la rassegna sinora, vedrà la collaborazione della struttura operativa di Pitti Immagine; occuperà i padiglioni Medici (ingresso e registrazione), Centrale (Piano Terra), Cavaniglia, Nazioni e Ghiaia, la Sala della Scherma, la Polveriera e alcune aree delle Costruzioni Lorenesi, per un totale di quasi 18mila mq, destinati in parte alla funzione espositiva, in parte alle audizioni e alle performance.

Grande attesa per gli incontri, tanti, dal mattino fino al pomeriggio. Grande attesa per il mondo del musical con la presenza di Massimo Romeo Piparo, regista e produttore dei più grandi successi teatrali degli ultimi anni oltre che Direttore Artistico del Teatro Sistina che durante la tre giorni farà lezione e precasting per “Matilda – Il Musical” e lezione e selezione per ultimare il cast di “Billy Elliot: il Musical”.

Alle ore 11 nel Padiglione Centrale si terrà l’incontro con Rossella Brescia, protagonista della nuova edizione del Musical “Billy Elliot” e con Billy Mitchell, acclamato coreografo del West End londinese che ha firmato le coreografie Musical della nuova grande produzione internazionale “Cats”.

Alle ore 12 si terrà un incontro sulla salute dei danzatori e sul miglioramento della salute attraverso la danza dal titolo “Health for dancers, dance for health” con Nancy Kadel e Peter Lewton-Brain. medici dell’associazione internazionale di Scienza e Medicina della Danza; alle 13 invece Susanna Beltrami presenterà il DancheHaus e l’EurAsia Dance Project diretta da Stefano Fardelli, che dà la possibilità a studenti stranieri di fare audizioni per le maggiori accademie di danza europee e collega tutte le più importanti Accademie Europee per dare borse di studio a ragazzi disagiati.

Anche la cultura accademica ha un posto a Danzainfiera: alle 14 nell’Area Talk del Padiglione Centrale sarà presentato “Si cambia danza” L’impatto del Covid-19 sul sistema danza in Italia, un volume a cura di Gabriella Stazio, Marialuisa Stazio, Raffaella Tramontano che si pone come riflessione sul presente e sul futuro dello spettacolo dal vivo; una mappatura approfondita del settore danza e delle sue trasformazioni nell’emergenza socio sanitaria da Covid-19.

Alle 15.00 focus sull’universo Disney nell’incontro con Nino Graziano, il coreografo della commedia romantica “Rosaline”, film diretto da Karen Maine in cui la grande storia d’amore di “Romeo e Giulietta” è raccontata dal punto di vista di Rosaline, la prima donna amata da Romeo.

Ancora un talk, alle 16,15 con “La poledance: da moda a professione”, con i docenti Laura Borgognoni e Danilo Mattellini. Gli ultimi tre appuntamenti del giorno sono il Seminario per Insegnanticon Letizia Fabbrucci, docente di Propedeutica dell’Accademia Teatro alla Scala (ore 15.00); l’incontro con Mick Zeni del Centro di Formazione AIDA (ore 16.00); la presentazione dei libri “Incontro con la danza” di e con Annamaria Prina (Gremese Editore, ore 16,15) ed ‘’Educando in danza’’ a cura di Antonella Lazzaretti, Sabrina Lucido, Elena Viti (Gremese Editore, ore 17,15).

Insomma, al richiamo del claim All You Need is Dance l’Italia del ballo è pronta a danzare.

(Foto: Gianluca Saragò)

VAI ALL'EVENTO

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!
W La Danza - IX Edizione | Concorso Internazionale di Danza Edizione 2024