fbpx

Festival Danza Estate chiude con 4 prime nazionali: Sofia Nappi, Artemis Danza, Joshua Monten, Che Bittersweet

Festival Danza Estate chiude con 4 prime nazionali: Sofia Nappi, Artemis Danza, Joshua Monten, Che Bittersweet

Ultima settimana per Festival Danza Estate

Ecco gli appuntamenti in programma, 4 prime nazionali e artisti emergenti

  • Martedì 29 giugno – ore 21:00 Palestra comunale Via dei Carpinoni 18, Bergamo
    Joshua Monten Dance Company:“GAME THEORY”
    Prima Nazionale
  • 30 giugno, ore 21.30 Chiostro del Carmine (Sede TTB), via Colleoni 21, Bergamo alta
    Komoco / Sofia Nappi: “WABI_ SABI” Prima Nazionale
    + CIE Bittersweet: “JAMAIS JE N’OUBLIE”Prima Nazionale
    Germogli – spazio per la creatività emergente
  • 1 luglio, ore 21.30 Levate, Parco di Corso Europa (in caso di pioggia palestra di via IV Novembre)
    Artemis Danza: “CIRCUS”
    Prima Nazionale – Coproduzione FDE Festival Danza Estate
  • 29 giugno, ore 21 – Palestra comunale Via dei Carpinoni 18, Bergamo
    Joshua Monten Dance Company (Svizzera)
    “GAME THEORY”
    PRIMA NAZIONALE

Game Theory

Prima che la danza diventasse arte, prima che provasse ad esprimere qualcosa, prima di essere cerimoniale o tecnica, prima di tutto fu un gioco. Game Theory affronta il tema del gioco, filo conduttore della ricerca artistica del coreografo Joshua Monten. Giocare significa mettere in atto situazioni che non sono possibili o non sono permesse nella vita quotidiana. Giocare significa distruggere e creare, flirtare con il pericolo, liberare le proprie energie animali, provare il brivido di dominare ed essere dominati. La varietà dei gesti dei danzatori ripercorre gli elementi base del gioco – regole e libertà, rituali e sorprese, adrenalina e flow – approdando in un ritratto coreografico dalla forma estetica rigorosa, che concede ampio spazio all’ironia.

  • Coreografia Joshua Monten
  • Danzatori Claudio Costantino, Angela Demattè, Sandra Klimek, Max Makowski, Jack Wignall
  • Drammaturgia Guy Cools
  • Costumi Catherine Voeffray
  • Luci Jonas Bühler
  • Prodotto da Verein Tough Love
  • Coprodotto da Dampfzentrale Bern, Krokusfestival Hasselt
  • Ph. Nicole Pfister, Jonas Kambli, Christian Glaus

Joshua Monten, coreografo svizzero-americano, si avvicina alla danza all’età di 20 anni. Come danzatore lavora per il Bern Ballett, il Teatro stabile di Heidelberg, Öff Öff Aerial Productions e DA MOTUS! Nel 2012 fonda la sua compagnia che negli anni si è esibita in Festival e teatri internazionali, tra i quali Hivernales d’Avignon, Esplanade Theater a Singapore, Opera Prima a Rovigo, Artisti in Piazza a Pennabilli, CIFCET Festival al Cairo, Festival de Danza Nueva a Lima, Krokusfestival Hasselt, Festival de Chassepierre, Swiss Contemporary Dance Days e Queer New York International Arts Festival. Lavora per il teatro, l’opera e il balletto, per musei e programmi di divulgazione e formazione artistica. L’incontro con diverse categorie di pubblico e diverse forme di espressione artistica arricchiscono il suo lavoro di coreografo.

Trailer

30 giugno, ore 21:30 – Chiostro del Carmine (Sede TTB), via Colleoni 21, Bergamo alta

SERATA GERMOGLI, dedicata agli artisti emergenti, in collaborazione con TTb Teatro tascabile di Bergamo – #tuoCarmine*
Inizio spettacoli ore 21:30

Komoco / Sofia Nappi

WABI_SABI

“Wabi-Sabi”, dal giapponese, indica una visione del mondo incentrata sull’accettazione della transitorietà delle cose e sulla ricerca della bellezza nell’imperfezione e nell’incompletezza delle nostre vite. Wabi-Sabi esplora il nostro viaggio di vita come individui, perlopiù costantemente insoddisfatti e in diversi stadi di tormento, e propone una riflessione sulla nostra esistenza. L’accettazione dell’essenza della nostra natura e della bellezza che si può trovare nell’imperfezione porta crescita, rinnovamento e gioia.

  • Coreografia Sofia Nappi
  • Danzatori Sofia Nappi, Adriano Popolo Rubbio, Paolo Piancastelli
  • Costumi Sofia Nappi
  • Disegno luci Emiliano Minoccheri
  • Produzione Sosta Palmizi con KOMOCO/Sofia Nappi
    Con il sostegno di New Master Ballet con il comune di Sestri Levante, KOMMTANZ/Passo Nord residenze Compagnia Abbondanza/Bertoni in collaborazione con il Comune di Rovereto.
    Premi Menzione Speciale per il Premio Theodor Rawyler 2020
  • Ph. Alessandro Botticelli

Sofia Nappi, coreografa e danzatrice professionista, si è diplomata all’Alvin Ailey American Dance Theater a New York e attualmente sta approfondendo i suoi studi con la Batsheva Dance Company per diventare insegnante di tecnica Gaga. Interprete di lavori firmati da artisti di fama internazionale Sofia è direttrice artistica e co-fondatrice del progetto “KOMOCO” insieme alla compositrice e violinista Alice Nappi. È stata coreografa residente presso Nimbus Dance Works a New York per la sua creazione “Wabi- Sabi”, ha poi vinto il bando internazionale per giovani coreografi alla Biennale di Venezia 2019. Nel 2020 ha presentato al Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia il suo progetto coreografico IMA. Nel 2021 la sua creazione Wabi-Sabi ha vinto il bando  Komm Tanz 2021. 

Trailer

A seguire:
CIE Bittersweet (Francia)

JAMAIS JE N’OUBLIE

Prima Nazionale – Germogli – spazio per la creatività emergente

Jamais Je n’oublie

Jamais Je n’oublie

La prima creazione della giovane coreografa Perle Cayron è un duo che affronta il tema della perdita della memoria, interrogandosi su cosa significhi questa malattia sia per chi la subisce che per le persone che gli stanno vicine, un viaggio interiore guidato dal desiderio di sopravvivenza.  Che cosa ricordare? Rimanere nel passato o prendersi cura del presente? Come continuare ad esistere mentre la propria individualità e la propria storia si cancellano?

  • Coreografia Perle Cayron
  • Danzatrici Maria Cargnelli, Perle Cayron
  • Sostegni alla produzione/coproduzione IGTANZ (Graz, Austria), THEATER MER (Graz, Austria), ASSOCIATION CHAPITEAU MELI-MELO (Versailles, France).
  • Photo Armin Pabst Photography

Perle Cayron ha iniziato a danzare in tenera età nella scuola del suo quartiere. Studia in conservatorio, poi in uno Sport-Studio-Danza per completare la sua formazione e nel 2012 viene ammessa alla Scuola Nazionale di Danza di Cannes Rosella Hightower. Durante il suo ultimo anno di formazione al Cannes Jeunes Ballet, entra a far parte della  BNM NEXT, compagnia Junior del Ballet National de Marseille, diretta da Emio Greco e Pieter C. Scholten. Per tutto il 2016 si esibisce in spettacoli di repertorio come “Prossimo”, “Extremalism” e “Boléro” con i ballerini professionisti del Ballet National de Marseille. Partecipa come ballerina professionista e solista a “Crisi”, un pezzo importante del repertorio di Emio Greco. A 21 anni decide di lasciare il Balletto Nazionale di Marsiglia e di partire alla scoperta di altri mondi della danza meno istituzionale.

Trailer

1 luglio, ore 21.30 – Levate, Parco di Corso Europa (in caso di pioggia palestra di via IV Novembre)

Artemis Danza

CIRCUS

Prima Nazionale – Coproduzione FDE Festival Danza Estate

In collaborazione con festival A Levar l’Ombra da Terra

Circus è uno spettacolo che cattura l’attenzione di tutte le generazioni di spettatori. Un caleidoscopio di numeri aerei, acrobazia, danza al suolo, giocoleria, comicità eccentrica e arte clownesca. Un affresco ricco ed energico, frutto della collaborazione tra diverse arti e interpreti che rimanda alle molteplici immagini e colori provenienti dell’antica tradizione circense.

  • Coreografia, regia, luci e costumi Monica Casadei
  • Danzatori Michelle Atoe, Teresa Morisano, Alessia Stradiotti, Silvia Di stazio, Mattia Molini, Christian Pellino, Salvatore Sciancalepore
  • Trampoli Elisa Vignolo, Dino Serra
  • Giocoleria Enrico Seghedoni
  • Coproduzione Festival Danza Estate
    Con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia Romagna
  • Photo Vincenzo Cerati

Di origine ferrarese, Monica Casadei, dopo una carriera agonistica in ginnastica ritmica, si dedica allo studio della danza classica e moderna, prima in Italia, poi a Londra, infine a Parigi, dove incontra i coreografi Pierre Doussaint, Isabelle Doubouloz e il maestro André Cognard Hanshi So shihan, con il quale tutt’ora pratica l’arte marziale dell’Aikido. Fonda in Francia la compagnia Artemis Danza, che trasferisce in Italia nel 1997 dando vita a un’intensa attività di produzione. Dopo aver lavorato alla Fondazione Teatro Due di Parma, dal 2014 la compagnia in residenza artistica al Teatro Comunale di Bologna. Fondamentali nella ricerca artistica di Monica Casadei sono la contaminazione con differenti territori artistici, culturali e geografici, oltre all’esplorazione di luoghi e spazi urbani che divengono teatro di azioni performative.

Trailer

*FDE Festival Danza Estate sostiene #tuoCarmine, il progetto di riqualificazione in chiave culturale del Monastero del Carmine inteso come luogo di condivisione artistica per la ricerca, la formazione, la produzione  artistica con realtà nazionali ed internazionali in una prospettiva multidisciplinare.
#tuocarmine è promosso dal Teatro tascabile di Bergamo in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Per saperne di più visita il sito: 
carmine.teatrotascabile.org

FDE Festival Danza Estate | www.festivaldanzaestate.it
Ufficio Stampa e pr Francesca Parisi | info@francescaparisi.net | 333 2142891

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!