fbpx

Festival Danza Estate: la 33° edizione si è conclusa con oltre 1000 spettatori

Festival Danza Estate: la 33° edizione si è conclusa con oltre 1000 spettatori

Si chiude così la 33° edizione della storica rassegna internazionale di danza contemporanea nella città di Bergamo:

  • Un migliaio di spettatori per le 18 rappresentazioni che ci hanno tenuto compagnia dal 12 giugno al 1 luglio
  • 5 compagnie straniere
  • 6 prime nazionali
  • 3 coproduzioni FDE
  • Un centinaio di partecipanti agli eventi collaterali

Si è conclusa ieri sera, 1 luglio con la prima nazionale di Artemis Danza “Circus”, la 33^edizione di FDE Festival Danza Estate, che con il suo motto Pronti a sbocciare, ha rivolto al pubblico un invito alla rinascita e a una ripartenza ricca di bellezza grazie alla danza e alle arti ad essa connesse.
Sono stati circa 1000 gli spettatori che hanno avuto il piacere di ammirare le proposte di un cartellone sempre più ricco di grandi nomi del panorama nazionale e internazionale, con 18 rappresentazioni di cui 5 provenienti dall’estero (Argentina, Spagna, Francia, Svizzera, Polonia), 6 prime nazionali e 3 coproduzioni FDE. E accanto al palinsesto di spettacoli, gli eventi collaterali del Festival, hanno coinvolto un centinaio di partecipanti in diverse occasioni, tra incontri, seminari e workshop.

Ancora una volta il Festival si è arricchito di un programma dedicato a tutte le generazioni e a tutti i gusti, con proposte rivolte a giovani, adulti e bambini (con due spettacoli per la sezione KIDS: ABC Allegra Brigata Cinematica e Ilenia Romano con Ivano la Rosa), in linea con l’idea che la danza, grazie al suo linguaggio universale, possa davvero trovare espressioni adatte a tutti e di grande impatto per diversi luoghi della città, anche lontani dagli spazi teatrali. A questo proposito, come sempre accade, FDE ha saputo iniettarsi nel tessuto culturale e sociale della città, andando a diffondersi in alcuni suggestivi luoghi come l’Ex Monastero del Carmine, dove si è tenuta la prima nazionale di Cristian Kristal Rizzo “Echoes”, l’ex centrale elettrica Daste – recentemente restituita alla città dopo un lungo lavoro di ristrutturazione – che ha ospitato gli spettacoli di Alessandro Sciarroni con CollettivO CineticO, della compagnia Sanpapiè e dei polacchi Teatr Kto; il bellissimo Teatro Sant’Andrea in Città Alta, dove si è esibita la celebre compagnia di Barcellona La Veronal con “Equal Elevations (sold out per entrambe le repliche in programma). Ma anche qualche luogo più inatteso come la palestra di Via Carpinoni, dove si svolto lo spettacolo degli svizzeri Joshua Monten Dance Company “Game Theory”.

Spettatori Festival Danza Estate

Spettatori Festival Danza Estate

Un programma costruito appositamente per garantire proposte di qualità, offrendo però sempre possibilità diverse, adatte a differenti tipologie di pubblico, non solo appassionati, ma anche persone semplicemente curiose che hanno trovato nei nostri spettacoli occasioni per conoscere il bello della danza contemporanea e dello spettacolo dal vivo. E i risultati si vedono ogni anno sempre più. In questa edizione, abbiamo potuto notare la presenza di un pubblico sempre più diversificato, in molte occasioni proveniente anche da altre città, che ha mostrato entusiasmo e soddisfazione per le proposte di FDE”.

Così Flavia Vecchiarelli, direttrice artistica del Festival, definisce questa 33^ edizione, il cui successo si è manifestato anche nel calore che il pubblico ha mostrato in riferimento a una specifica novità di quest’anno, la FDE Card, un modo per sostenere il Festival e usufruire di alcuni vantaggi. Un’iniziativa che ha avuto una risposta inattesa, portando alla luce la forte vicinanza del pubblico a FDE e la voglia di entrare a fare parte della comunità del Festival.

Oltre agli spettacoli, gli eventi collaterali hanno generato ulteriore soddisfazione, specialmente per quanto riguarda il Workshop di Gaga condotto da Andrea Costanzo Martini (in scena all’Auditorium di Bergamo con i suoi due lavori “Trop” e “What Happened in Torino”), che ha registrato numerosi partecipanti sia nella versione “People”, adatta a tutti, che nella “Dancers”dedicata ai danzatori esperti.

Festival Danza Estate 2021

Festival Danza Estate 2021

E a proposito di progetti speciali, FDE Festival Danza Estate, in attesa della 34^ edizione che si svolgerà nel 2022, prosegue la sua attività di valorizzazione e diffusione della danza e dell’arte, attraverso alcune iniziative che si sviluppano nel corso dell’anno. Tra queste, TAD Residency, un progetto di residenza che prevede la chiamata e la convivenza di artisti che praticano il teatro, le arti visive e la danza, che quest’anno si svolgerà dal 9 al 17 luglio presso gli spazi del Chiostro del Carmine di Bergamo Alta.

Il progetto nasce a Bergamo dalla collaborazione teorica e pratica tra TTB, Contemporary Locus e 23/C Art – Festival Danza Estate.  Obiettivo della residenza è la libera sperimentazione di pratiche trans-disciplinari che gli artisti invitati condividono nel Monastero del Carmine,  trasformato per l’occasione  in un grande  spazio di co-working. L’edizione 2021 di TAD Residency ospiterà Cristiana Alfonsetti (Teatro), Meris Angioletti (Arti Visive), Camilla Monga (Danza).

 

Dettagli Redazione DanzApp

Staff della Redazione di DanzApp.it Mettiti in contatto con i nostri referenti per maggiori informazioni, inviarci una richiesta specifica, o se hai problemi con il tuo account. Sempre in punta di piedi!
error: Contenuto protetto!